Lotus ha in programma di concludere il 2020 nel migliore dei modi. All’inizio di questo mese, abbiamo appreso che il marchio inglese, che fa parte del gruppo cinese Geely, avrebbe svelato un SUV prima della fine dell’anno.

Il nuovo modello che si chiamerà Lotus Lambda, competerà con altri crossover ad alte prestazioni come la Porsche Cayenne Coupe e l’Aston Martin DBX.

Ecco come potrebbe apparire il futuro SUV Lotus Lambda

In tanti si domandano quale sarà l’aspetto del nuovo Lotus Lambda. La casa inglese infatti fino ad ora ha dato solo pochi indizi del suo futuro modello che comunque dovrebbe essere svelato a breve. A fornirci un’idea più precisa di quello che potrebbe essere l’aspetto del nuovo SUV di Lotus ci pensa Kolesa.

Il sito ha provato ad immaginare quello che sarà l’aspetto definitivo di Lotus Lambda quando finalmente il SUV sarà svelato. Kolesa immagina un SUV in stile coupé che presenta una linea del tetto spiovente cosa che è diventata immensamente popolare tra i SUV premium ultimamente, dandogli proporzioni eleganti ma probabilmente influendo sul vano passeggeri e sul bagagliaio.

Il SUV di Lotus dovrebbe utilizzare la piattaforma SPA di Volvo

Nella zona anteriore, il rendering di Lotus Lambda ricorda immediatamente il SUV Jaguar E-Pace. Sul retro, la Lambda ricorda più da vicino gli altri membri della famiglia Lotus con fanali posteriori arrotondati collegati da una sezione oscurata che mostra il nome Lotus.

Lotus Lambda dovrebbe condividere la piattaforma SPA (Scalable Product Architecture) con prodotti Volvo come XC60 e XC90. La casa svedese del resto fa parte anche lei del gruppo Geely.

Ancora quasi nulla si sa dei motori che caratterizzeranno il nuovo modello della casa inglese. La vettura come dicevamo poc’anzi sarà svelata entro fine anno, ma il suo arrivo sul mercato però è previsto solo per gli inizi del 2022.