Lavorare nell’Unione Europea: bando di concorso per Esperti Nazionali Distaccati

L’Unione Europea ha pubblicato i nuovi bandi di concorso per Esperti Nazionali Distaccati che vogliono svolgere un’esperienza lavorativa e professionale a tempo determinato nelle Istituzioni dell’UE.

Lavorare nell'Unione Europea: bando di concorso per Esperti Nazionali Distaccati

Nuovo bando di concorso per lavorare nell’Unione Europea come Esperti Nazionali Distaccati}(END). Dopo la pubblicazione dei bandi Epso arrivano i nuovi bandi END rivolti alla selezione di risorse da impiegare come Funzionari nella Pubblica Amministrazione.

Le risorse saranno inserite tramite contratto a tempo determinato nel ruolo di Esperti e saranno destinati all’inserimento presso il Parlamento Europeo e la Commissione Europea.

Gli incarichi avranno condizioni e durata variabile, stabilita in base alle norme specifiche che regolano l’END nelle diverse Istituzioni, Organi e Organismi UE.

Ad esempio, in caso di posizionamento lavorativo nella Commissione Europea, gli END vengono impiegati per un periodo minimo di 6 mesi e massimo di 2 anni, prorogabili fino a 4 anni massimo.

Qui tutti i profili ricercati dall’Unione Europea per l’inserimento presso i propri istituti di figure professionali da impiegare come END, i requisiti richiesti e come fare domanda d’iscrizione al bando.

Unione Europea, i concorsi END 2019

L’Unione Europea torna ad assumere dopo la pubblicazione dei bandi Epso, con un concorso rivolto all’assunzione di risorse da inserire come Esperti Nazionali Distaccati presso gli istituti Europei, con contratto a tempo determinato.

I concorso END per lavorare nell’UE vengono aperti periodicamente, si tratta di avvisi per la selezione di personale da inserire come Funzionari che già lavorano nelle Amministrazioni Pubbliche centrali, regionali o locali, all’interno di Paesi membri dell’UE, e disposti a effettuare un periodo di distacco da svolgersi presso uno degli enti per cui è aperto il bando.

I bandi END offrono quindi l’opportunità ai candidati di realizzare un’esperienza di lavoro all’estero. Dato che per l’appunto si tratta di un periodo di distacco, la risorsa rimane impiegata presso l’ente per cui lavora che dovrà garantirgli stipendio e prestazioni di sicurezza sociale.

Bando END, profili ricercati

Si ricorda che, come detto, si tratta di un incarico a tempo determinato che varia a seconda delle specifiche norme che regolano il contratto END presso l’istituzione in cui si inserisce la figura.

Un periodo di distacco che permette di fare un’esperienza lavorativa e professionale all’estero mantenendo però il proprio posto nella Pubblica Amministrazione di origine.

Attualmente i bandi aperti per partecipare all’esperienza di END, ricercano personale nei seguenti uffici.

Bandi in scadenza il 17 ottobre:

  • DG Azione per il clima, B3;
  • DG Reti di comunicazione, contenuti e tecnologie, H3;
  • DG Concorrenza, D6;
  • DG Concorrenza, F4;
  • DG Ambiente,ENV.C3;
  • DG Ambiente, C4 ENV.C4;
  • DG Stabilità finanziaria, servizi finanziari e Unione dei mercati dei capitali, C4;
  • DG Mercato interno, industria, imprenditoria e PMI, C2;
  • DG Giustizia e consumatori, A2;
  • DG Giustizia e consumatori, C4;
  • DG Ricerca e innovazione, A1;
  • DG Salute e sicurezza alimentare, B5;
  • DG Salute e sicurezza alimentare, E2;
  • DG Salute e sicurezza alimentare, G2.

Bandi in scadenza il 18 settembre:

  • DG Stabilità finanziaria, servizi finanziari e Unione dei mercati dei capitali, D4;
  • Ufficio europeo per la lotta antifrode, D4;
  • DG Ricerca e innovazione, 0.3;
  • DG Ricerca e innovazione, G1;
  • DG Fiscalità e unione doganale, D1;
  • DG Commercio, E1;
  • DG Energia, B4;
  • DG Stabilità finanziaria, servizi finanziari e Unione dei mercati dei capitali, D4;
  • DG Ricerca e innovazione, D4;
  • DG Ricerca e innovazione, 0.3;
  • DG Ricerca e innovazione, G1;
  • DG Fiscalità e unione doganale, D1;
  • DG Commercio, E1.

Bandi in scadenza il 17 settembre:

  • DG Concorrenza, E1;
  • Istituto statistico Eurostat, G4;
  • Istituto statistico Eurostat, E4;
  • Istituto statistico Eurostat, C2;
  • DG Reti di comunicazione, contenuti e tecnologie, G2;
  • DG Reti di comunicazione, contenuti e tecnologie, D2;
  • DG Occupazione, affari sociali e inclusione, EMPL.F1;
  • DG Affari economici e finanziari, CEF.CPE.01;
  • DG Traduzione, C-HR.2;
  • DG Concorrenza, F4;
  • Ufficio europeo per la lotta antifrode, A3;
  • DG Giustizia e consumatori, A1;
  • DG Centro comune di ricerca, B5;
  • DG Mercato interno, industria, imprenditoria e PMI, B1;
  • DG Stabilità finanziaria, servizi finanziari e Unione dei mercati dei capitali, C2;
  • DG Stabilità finanziaria, servizi finanziari e Unione dei mercati dei capitali, A4;
  • DG Fiscalità e unione doganale, A2;
  • DG Salute e sicurezza alimentare, G4;
  • DG Salute e sicurezza alimentare, C3

Requisiti concorso Esperti Nazionali Distaccati

Coloro che intendono candidarsi a uno dei bandi END per svolgere un periodo di lavoro presso le Istituzioni dell’Unione Europea a concorso, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere in servizio presso la PA del Paese di origine da almeno 12 mesi;
  • aver maturato almeno 3 anni di esperienza in funzioni amministrative, scientifiche, tecniche, di consulenza o supervisione che siano equivalenti alle categorie AD e/o AST previste per i Funzionari dell’UE;
  • ottima conoscenza di una delle lingue europee e di un’altra lingua comunitaria a livello sufficiente.

Come inviare la domanda

La domanda di partecipazione deve essere redatta secondo le modalità previste dallo specifico bando di concorso per cui ci si candida, e corredato dalla documentazione richiesta.

Per tutte le informazioni alle modalità di compilazione della domanda si consiglia di leggere il bando scelto tra quelli pubblicato sulla pagina web dedicata ai concorsi END.

Le domande possono poi essere inviate tramite posta certificata PEC all’indirizzo dgue.04-candidature@cert.esteri.it, o anche tramite posta elettronica non certificata all’indirizzo dgue04.candidature@esteri.it.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Concorsi pubblici

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.