La nuova Facebook di Zuckerberg: meno social, più e-commerce

Mark Zuckerberg annuncia il nuovo design di Facebook, orientato alla creazione di community ristrette e alla connessione fra aziende e clienti

La nuova Facebook di Zuckerberg: meno social, più e-commerce

Meno news feed, più messaggistica e e-commerce. Nel corso dell’annuale conferenza degli sviluppatori di Facebook, Mark Zuckerberg ha presentato il nuovo design delle sue piattaforme, che saranno un po’ meno social di come le conosciamo. Una potenziata app per i messaggi privati, un marketplace e un sito di video-on-demand sono le nuove feature su cui punta maggiormente la compagnia del più grande social network.

Facebook, “il futuro è nel privato”

Facebook ha intrapreso oggi il primo passo concreto per lasciarsi alle spalle i numerosi scandali e inchieste sulla privacy degli utenti e la proliferazione di fake news. L’annuncio di alcune innovazioni del social network sono state rimandate quando uno scoop dell’Observer ha rivelato che i dati di 87 milioni di utenti erano stati consegnati a Cambridge Analytica. Ciò era avvenuto poco prima della conferenza F8 di San José dell’anno scorso.

Quest’anno, al medesimo incontro, si respira un’aria più distesa. “Future is private” ha esclamato Zuckerberg ai suoi sviluppatori, ridefinendo con una sola frase il core business della società di social networking. Oltre a quelle già citate, Facebook incoraggerà gli utenti a interagire con una cerchia più ristretta, mettendo a disposizione, fra le altre cose, l’opzione Secret Crush per il Facebook Dating e una versione più leggera e veloce dell’app Messenger.

Il nuovo design di Facebook

Secondo Zuckerberg, le componenti della comunicazione social con una crescita più rapida sono le stories, i messaggi privati e le piccole community online.

“Crediamo che ci sia una comunità per tutti, così stiamo lavorando su un’evoluzione importante che renderà le community centrali come gli amici”,

ha detto Zuckerberg alla conferenza F8. Il CEO ha anche annunciato una versione di Messenger per desktop e una funzionalità denominata “Product Catalogue” per WhatsApp Business.

Facebook Inc. ha ricavato l’anno scorso circa $56 miliardi, quasi tutti provenienti dalla pubblicità mostrata sulle proprie piattaforme. Ma con il calo di nuove iscrizioni negli Stati Uniti e in Europa, la società cerca ora di incrementare la connessione fra utenza e aziende.

Le feature più importanti saranno la possibilità di chattare con i clienti direttamente dagli ads e, su Instagram, gli influencer potranno taggare prodotti in modo che i follower potranno procedere più velocemente all’acquisto.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Facebook, Inc.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.