Jeep Mini SUV è il nome provvisorio assegnato alla futura entry level della gamma della casa automobilistica americana che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles. Di questo modello, che sarà lungo poco più di 4 metri, si parla ormai da diversi anni.

Già ai tempi del compianto Sergio Marchionne si era vociferato del suo possibile arrivo e si era detto che un simile modello molto probabilmente sarebbe stato costruito in uno degli stabilimenti italiani del gruppo FCA.

Jeep Mini SUS: nei prossimi anni avverrà il suo debutto

Se per qualche anno di questo Jeep Mini SUV non si è più parlato, di recente questo modello è tornato al centro delle indiscrezioni nel settore automobilistico.

Si dice infatti che tale veicolo sarà uno dei modelli del gruppo Fiat Chrysler Automobiles a beneficiare della fusione con PSA che darà origine a Stellantis. Infatti il modello in questione, il cui nome al momento è sconosciuto, dovrebbe arrivare sul mercato sfruttando la piattaforma CMP di PSA.

In versione concept car il modello di Jeep potrebbe esordire entro la fine del 2022

Questo significa che il futuro Jeep Mini SUV arriverà in concessionaria anche in versione completamente elettrica. Questo futuro SUV di Jeep sarà dunque una gemella dei futuri B-SUV di Fiat, Alfa Romeo e Lancia. Per quanto riguarda l’anno del suo debutto, al momento non vi sono certezze.

Tuttavia si vocifera che il veicolo in questione possa essere presentato entro la fine del 2022 in versione concept car per poi arrivare sul mercato nel corso dell’anno successivo. Vedremo dunque se nei prossimi mesi a proposito del futuro Jeep Mini SUV arriveranno ulteriori dettagli e informazioni e se soprattutto verrà chiarito quanto meno l’anno del suo debutto sul mercato.