Italia: il debito pubblico è sceso, ma di quanto in realtà?

Cristiana Gagliarducci

15 Gennaio 2020 - 13:06

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il debito pubblico italiano è sceso, ma di quanto? Tutti i dettagli del report di Bankitalia

Italia: il debito pubblico è sceso, ma di quanto in realtà?

Il debito pubblico italiano è tornato a scendere, stando a quanto riportato dall’ultimo interessante report di Bankitalia.

I dati, rilevati con riferimento al mese di novembre 2019, hanno permesso almeno momentaneamente di tirare un sospiro di sollievo.

D’altronde, quello del debito pubblico ha sempre rappresentato un vero e proprio fardello per l’Italia, oltre che punto di scontro tra il Belpaese e l’Unione europea in occasione dell’approvazione delle manovre finanziarie. Oggi però la misura è tornata a scendere, ma di quanto in realtà?

Debito pubblico Italia: quanto è sceso?

Nel mese di ottobre 2019, il debito pubblico italiano ha toccato quota 2.4446,8 miliardi di euro. A novembre, invece, la misura è scesa su quota 2.444,6.

Sebbene ogni flessione del dato venga in genere festeggiata, la riduzione in questo caso è stata di circa 2,2 miliardi di euro. Nello stesso mese dell’anno precedente, il dato aveva lasciato osservare all’Italia intera un incremento di 35 miliardi.

Scendendo nello specifico, la flessione del debito pubblico italiano si è così strutturata:

  • -2,1 miliardi dalle amministrazioni centrali;
  • -0,1 miliardi dalle amministrazioni locali;
  • invariato il dato degli enti di previdenza.

I dati italiani hanno seguito soltanto di poco quelli dell’Istituto Internazionale di Finanza, che ha messo in luce un incremento del debito globale (dunque sia pubblico che privato) su nuovi massimi storici.

La prossima rilevazione sul debito arriverà nel mese di febbraio e riguarderà dicembre 2019.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories