Istanze Online: come funziona la registrazione. Guida al servizio del MIUR

Istanze online è il servizio del MIUR al quale effettuare la registrazione se per esempio di vuole partecipare al concorso scuola. Ma come funziona? Forniamo la guida completa.

Istanze Online: come funziona la registrazione. Guida al servizio del MIUR

Istanze Online: è importante capire come funziona la registrazione al portale collegato al ministero dell’Istruzione in un periodo in cui sono moltissimi i docenti che stanno presentando domanda per partecipare ai vari concorsi per la scuola. Forniamo pertanto una guida completa per conoscere passo dopo passo come funziona il servizio e come vi si accede.

Istanze online nasce dal progetto POLIS (Presentazione On Line delle IStanze), il cui obiettivo è di permettere ai cittadini di interagire con la Pubblica Amministrazione con supporti digitali. Come anticipato questo portale è collegato al MIUR e di conseguenza vi possono accedere insegnanti e personale ATA o comunque aspiranti lavoratori del mondo della scuola.

Il MIUR ha bandito i quattro concorsi- ordinario infanzia e primaria, ordinario secondaria, straordinarioe abilitante- e per tutte le procedure è un passaggio obbligato la registrazione a Istanze Online e l’invio della domanda tramite lo stesso.

Vediamo all’ora cos’è nel dettaglio Istanze Online, come funziona la registrazione e la guida completa al servizio del MIUR.

Cos’è Istanze Online?

Istanze Online è un portale web tramite cui il personale della scuola o chi aspira a lavorare nel mondo dell’istruzione può inoltrare specifiche domande al MIUR.

Prima del progetto POLIS, le domande che oggi si possono presentare online dovevano essere spedite in forma cartacea.

Dunque, il servizio digitale serve a ridurre in maniera sensibile la distanza tra cittadino e Pubblica Amministrazione. Inoltre, alle persone interessate è garantito un notevole risparmio sia di tempo che di denaro.

Registrazione Istanze Online

Per iscriversi a Istanze Online bisogna effettuare la registrazione ai servizi MIUR. Vediamo come funziona la registrazione in pochi semplici passaggi.

La prima cosa da fare è collegarsi a questo indirizzo, dove è presente il form di registrazione. Inserire il codice fiscale, aggiungere un segno di spunta accanto alla voce Non sono un robot, quindi cliccare sul tasto Passaggio 2.

Nella nuova schermata che si apre è necessario inserire i propri dati anagrafici. Riempire dunque i campi Nome, Cognome, Data di nascita, Nazione di nascita, Regione di nascita, Provincia di nascita, Comune di nascita. Indicare poi il sesso (Maschio o Femmina), inserire la propria email, quindi accettare i termini e le condizioni per poi proseguire pigiando sul bottone Passaggio 3.

Importante: il personale della scuola che si iscrive per la prima volta a Istanze Online del MIUR deve inserire il proprio indirizzo di posta elettronica istituzionale. Chi, invece, non fa ancora parte del sistema scolastico può inserire un’email privata.

Il terzo passaggio consiste nella verifica dei dati immessi nella finestra precedente. Una volta verificati, cliccare sul tasto Conferma i tuoi dati.

A questo punto, il MIUR invia una email all’indirizzo di posta indicato in precedenza per completare la registrazione. Se non si riceve nella Posta in arrivo, il consiglio è di controllare nella sezione Posta indesiderata.

La conferma dell’iscrizione consiste nel cliccare sul link ricevuto via email. Si viene quindi reindirizzati a una nuova schermata del Ministero dell’Istruzione, tramite la quale si viene avvertiti dell’avvenuta registrazione e dell’invio delle credenziali di accesso all’indirizzo di posta elettronica.

Di solito, l’username è nome.cognome, mentre la password è una sequenza alfanumerica di dieci lettere (presenti anche numeri e lettere maiuscole).

Nel nuovo messaggio via email ricevuto, viene specificato che la parola di accesso consegnata è temporanea. Pertanto, l’utente è invitato a modificarla in occasione del primo login.

Nota: dopo il primo passaggio, si può ricevere il messaggio di errore Registrazione non effettuata. Ciò accade quando il codice fiscale inserito è già presente nel database del MIUR. In tal caso, per completare l’iscrizione è sufficiente cliccare sul link “Richiedi un nuovo invio” e attendere l’email all’indirizzo di posta elettronica segnalato tempo prima durante la procedura. Se non ci si ricorda dell’email utilizzata, si può annullare il tentativo iniziale e iniziare da zero cliccando sul bottone “Nuova registrazione”.

Qui sotto potete scaricare la guida in PDF realizzata dal MIUR per la registrazione di una nuova utenza per il servizio Istanze Online.

Registrazione Utenza Istanze Online

Istanze Online login

Il login a Istanze Online si effettua inserendo come username e password le credenziali ricevute via email durante il processo di registrazione, quindi occorre cliccare sul bottone Entra.

L’url di accesso si trova a questo indirizzo.

Se ci dimentica la username o la password, il portale mette a disposizione degli utenti la procedura di recupero. Per poter accedere di nuovo, è sufficiente selezionare uno dei due link presenti (Username dimenticato o Password dimenticata), per poi reimpostare le credenziali cliccando sul link di recupero ricevuto tramite email all’indirizzo di posta elettronica segnalato durante la registrazione.

Attenzione: se l’utente inserisce cinque volte consecutive le credenziali in maniera errata, il sistema blocca in automatico qualsiasi nuovo tentativo per quindici minuti.

Arrivati a questo punto, nel menu posizionato in alto a sinistra cliccare la voce Accedi a Istanze Online, inserire le credenziali di accesso già utilizzate per il login al portale web del MIUR e attendere il caricamento della nuova schermata.

Se è la prima volta che si esegue il login, compare in automatico la finestra intitolata Cambio password obbligatorio. Per proseguire, premere il tasto Modifica password. Si verrà reindirizzati in una nuova pagina, dove occorrerà inserire la vecchia password, quindi quella nuova per due volte consecutive e infine si cliccherà sul tasto Invia.

La nuova password deve avere una lunghezza minima di 8 caratteri, contenere almeno una lettera maiuscola, una minuscola e un numero. Se lo si desidera, si può aggiungere anche un carattere speciale fra quelli presenti qui di seguito: ! @ % - _ $ #.

Terminata la registrazione ed effettuato il primo accesso, si è ancora impossibilitati a utilizzare Istanze Online. Infatti, per presentare qualsiasi domanda al MIUR è indispensabile essere abilitati al servizio.

Come abilitare Istanze Online

Per richiedere l’abilitazione dell’utenza su Istanze Online bisogna effettuare il login con le proprie credenziali, quindi riempire i campi sotto l’intestazione Attivazione del Servizio POLIS e cliccare sul bottone Conferma.

Il passaggio successivo consiste nello scaricare il Modulo di Adesione e pigiare sul tasto Accetto. Così facendo, si accettano i termini del contratto.

Il sistema provvederà a inviare in automatico all’indirizzo di posta elettronica riportato nei dati precedenti sia il modulo di adesione che il Codice Personale Temporaneo.

Il modulo va stampato e consegnato all’istituto scolastico o ufficio scelto per completare la fase di riconoscimento.

Oltre al modulo, bisogna portare con sé anche una fotocopia fronte e retro del codice fiscale o della tessera sanitaria e una fotocopia fronte e retro del documento di riconoscimento segnalato nella richiesta di abilitazione.

Prima di procedere però, bisogna confermare il Codice Personale Temporaneo ricevuto via email insieme al modulo di adesione.

Per farlo occorre eseguire di nuovo il login a Istanze Online. Eseguito l’accesso, comparirà in automatico la schermata Dati di verifica conferma ricezione Codice Personale Temporaneo. Riempire i campi Codice fiscale e Codice Personale Temporaneo, quindi cliccare sul tasto Conferma.

È arrivato ora il momento di presentarsi presso l’istituto scolastico scelto e completare il riconoscimento fisico di fronte a un Pubblico Ufficiale.

Al termine, l’utente interessato riceverà un’email di avvenuta conferma dell’abilitazione al servizio Istanze Online.

Quando si accede per la prima volta dopo aver ricevuto l’attivazione dell’utenza occorre modificare il Codice Personale Temporaneo con un nuovo Codice Personale.

I campi da riempire sono i seguenti: Username, Codice Personale Temporaneo, Nuovo Codice Personale, Conferma Nuovo Codice Personale.

Nota: il Nuovo Codice Personale deve avere una lunghezza minima di 8 caratteri e massima di 10. Inoltre, va inserita almeno una lettera dalla A alla Z (maiuscole o minuscole) e almeno un numero da 0 a 9.

Per approfondire, al link seguente potete scaricare la guida ufficiale del MIUR per l’abilitazione a Istanze Online.

Richiesta Abilitazione Servizio Istanze Online

Come funziona Istanze Online

I servizi disponibili sul portale Istanze Online del MIUR sono:

  • presentare domanda di pensionamento;
  • inviare la propria candidatura quando vengono disposti nuovi concorsi;
  • accedere alle graduatorie;
  • chiedere il trasferimento in un’altra scuola;
  • caricare gli allegati per la domanda di mobilità;
  • scegliere le scuole dove si desidera prestare servizio;
  • vedere punteggio e posizione in graduatoria;

Di seguito alcuni esempi pratici.

Come inserire allegati

Per inserire gli allegati su Istanze Online bisogna accedere al portale con le proprie credenziali, cliccare sulla voce Altri servizi, quindi selezionare l’opzione Gestione allegati.

Occorre poi premere sul tasto Sfoglia, scegliere il documento da caricare attraverso la libreria del proprio computer, indicare la tipologia del documento nel campo omonimo e infine cliccare su Inserisci per completare l’operazione.

In genere, l’utente vuole caricare gli allegati quando presenta la domanda di mobilità.

Come scegliere le scuole

La scelta delle scuole su Istanze Online avviene tramite la compilazione del modello B (insegnanti) o del modello D (personale ATA).

Il modello B è raggiungibile seguendo questo percorso: Login > Altri Servizi > Graduatorie di circolo e Istituto - Personale Docente > Modello B.

Il modello D si trova invece così: Login > Altri Servizi > Graduatorie di circolo e Istituto - Personale ATA > Modello D.

Inserire ora i propri dati anagrafici, quindi selezionare la provincia e scegliere le scuole. Per confermare l’inserimento digitare il Codice Personale.

Si possono scegliere fino a 30 scuole (20 per medie e superiori, 10 per infanzia e primaria).

Come visualizzare punteggio e posizione in graduatoria

Per visualizzare il punteggio e la posizione in graduatoria su Istanze Online bisogna:

  • cliccare su Altri Servizi;
  • selezionare la voce Graduatorie di circolo e di istituto - Personale Docente / Personale ATA;
  • scegliere Vai al servizio;
  • pigiare su Visualizzare il modello B / Visualizzare il modello D;
  • cliccare su Visualizzare il punteggio in graduatoria;

Contatti Istanze Online

Esistono due contatti telefonici per ricevere assistenza telefonica con Istanze Online:

  • 080 926 703 (assistenza tecnica);
  • 06 58 49 45 00 (informazioni di carattere normativo);

Il primo numero consente di ricevere aiuto in caso di problemi durante la registrazione. È attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 18:30.

Il secondo numero viene messo a disposizione per gli utenti che desiderano ricevere ulteriori informazioni sulla presentazione delle domande.

Argomenti:

Scuola Insegnanti MIUR

Iscriviti alla newsletter

Money Stories