Investire in Bitcoin per la prima volta: ecco cosa bisogna sapere prima di comprare

Martino Grassi

21/03/2021

24/03/2021 - 10:30

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Prima di investire in Bitcoin, i neofiti delle criptovalute dovrebbero conoscere alcuni aspetti per evitare di incappare in errori inutili che potrebbero far precipitare i loro guadagni.

Investire in Bitcoin per la prima volta: ecco cosa bisogna sapere prima di comprare

Prima di acquistare Bitcoin per la prima volta e lanciarsi negli investimenti è necessario conoscere alcuni aspetti della criptovaluta più famosa al mondo. La valuta digitale infatti continua a raggiungere massimi da capogiro, facendo gola anche ai neofiti e alle persone inesperte del settore.

Da Adam Traidman, CEO e co-fondatore di BRD, un popolare crypto wallet che vanta più di 7 milioni di utenti, intervistato da CNBC Make It, arrivano i consigli per iniziare ad investire in Bitcoin, riducendo il rischio di commettere errori.

Investire in Bitcoin per la prima volta: ecco cosa bisogna sapere

Prima di lanciarsi negli investimenti in Bitcoin è importante prepararsi a vedere grandi cali e picchi. Traidman infatti precisa che chiunque stia considerando l’acquisto di Bitcoin dovrebbe familiarizzare con i suoi movimenti in modo da non spaventarsi vedendo calare il valore della criptovaluta subito dopo l’acquisto.

L’esperto spiega che “quando il Bitcoin ha superato i 50.000 dollari, un sacco di gente nuova ha comprato, e poi c’erano delle balene sagaci che hanno preso le loro vincite e hanno causato una flessione. Alcuni investitori spaventati hanno venduto, e le balene hanno ricomprato ad un prezzo inferiore”. I nuovi investitori dovrebbero sforzarsi di essere imperturbabili quando vedono grandi movimenti, che siano positivi o negativi.

Traidman aggiunge che una delle cose più importanti che un nuovo investitore di criptovalute deve tenere in considerazioni sono i propri obiettivi. Infatti le persone che si approcciano per la prima volta ai Bitcoin spesso si innamorano dei rapidi aumenti del valore perdendo di vista i propri traguardi:

“Quando ti trovi in una situazione in cui il tuo denaro è aumentato di due o tre volte del suo valore, non diventare avido. Se il tuo obiettivo era raggiungere il doppio del valore del tuo investimento, una volta raggiunto vendilo e sii grato di aver raggiunto il tuo traguardo”.

Un’altra strategia è quella di comprare, tenere e dimenticare per almeno un anno, infatti controllare ogni giorno l’andamento della valuta potrebbe diventare una cosa snervante per i neofiti.

Stare alla larga dalle altre criptovalute

I nuovi investitori che si trovano ad avere fortuna con i loro affari attraverso i Bitcoin possono iniziare a chiedersi quali siano le altre valute digitali che potrebbero acquistare per i loro portafogli. Tuttavia Traidman consiglia ai novizi di starne alla larga.

“Aziende come BRD, Coinbase e altre rendono davvero facile fare investimenti aggiuntivi utilizzando i tuoi Bitcoin per comprarli. Se pensavi che il Bitcoin fosse volatile, queste altre monete possono essere ancora più volatili”.

A meno che non si sia disposti a dedicare molto tempo alla ricerca di informazione per ampliare gli investimenti anche in altre criptovalute, l’esperto consiglia di attenersi al Bitcoin e al suo supporto istituzionale. Anche le valute come l’Ethereum, che ha similmente visto un grande rally negli ultimi mesi, non dovrebbe essere considerato una scommessa sicura per gli investitori Bitcoin alle prime armi.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories