Immuni: come disattivare l’app e spegnere il contact tracing

Disattivare l’app Immuni è possibile: ecco come spegnere l’app e disabilitare il contact tracing su iOS e Android.

Immuni: come disattivare l'app e spegnere il contact tracing

Come disattivare l’app Immuni: l’applicazione, ufficialmente disponibile per iOS e Android, può essere spenta a discrezione dell’utente, in modo da evitare il tracciamento dei contatti quando non richiesto.

Disattivare le notifiche di Immuni, e di conseguenza spegnere il contact tracing, è una possibilità lasciata ai singoli utenti fortemente voluta dal Garante della privacy e permette a chi utilizza l’applicazione di scegliere quando tracciare i dati del contagio e ricevere le relative notifiche di esposizione al COVID-19.

Immuni, lo ricordiamo, non utilizza il GPS ma la tecnologia bluetooth che permette di rilevare i nostri contatti quotidiani incrociando, attraverso la tecnologia senza fili, codici alfanumerici anonimi e rilevare eventuali incontri a rischio con una persona rivelatasi positiva al coronavirus.

Scaricare e abilitare Immuni non vuol dire attivare il contact tracing per sempre: ecco come disattivarlo.

Come disattivare l’app Immuni

L’app Immuni può essere disattivata in qualsiasi momento in poche semplici mosse. Sia che abbiate iPhone che uno smartphone Android le nuove impostazioni inserite da Apple e Google permettono di abilitare o meno le notifiche relative ai sistemi di contact tracing all’interno del proprio smartphone.

Sia su iOS che Android Immuni può essere disattivato abilitando o disabilitando le notifiche (che vengono inviate in caso di contatto positivo al COVID-19).

Se le notifiche sono attive l’app è in grado di funzionare, se queste vengono disattivate l’app risulta spenta e quindi impossibilitata a rilevare eventuali contatti con altri utenti che hanno attivato il contact tracing.

L’altra opzione per disattivare Immuni è ovviamente quella di spegnere il bluetooth: mettendo su off il segnale per i device senza fili, attraverso le impostazioni, l’app non sarà in grado di funzionare e, anche se installata, risulterà disabilitata.

Certo, spegnere l’app Immuni va in qualche modo contro i principi stessi dell’applicazione e gli intenti con cui nasce e viene abilitata: renderla sempre attiva e in grado di rilevare gli incontri avuti durante il giorno è il miglior modo per seguire le linee guida dell’app e rendere efficace al 100% il sistema di contact tracing.

Immuni si limiterà, se disattivata, a inviare notifiche che invitano alla riattivazione dell’app: aprendola in alto vedremo un messaggio in rosso che rimanda all’attivazione, eseguibile direttamente dall’app attraverso una guida strutturata passo passo.

Argomenti:

App Fase 2 Immuni

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO