Ferrari 812 Superfast è protagonista di un richiamo per un problema insolito. A causa di un difetto di fabbricazione che il cavallino rampante ha imputato ad uno dei suoi fornitori, se l’auto viene portata ad alte velocità il lunotto potrebbe staccarsi mettendo a rischio la sicurezza degli occupanti della super car ma anche degli altri utenti della strada.

Richiamate oltre mille unità della super car Ferrari 812 Superfast

La causa del problema che affligge alcune unità di Ferrari 812 Superfast sarebbe la «zona di incollaggio del vetro non pulito sulla carrozzeria». Esattamente il richiamo riguarda 1.063 unità dell’812 Superfast. Si tratta di esemplari che stati realizzati tra il 20 giugno 2017 e il 15 giugno 2020 e si stima che tutti presentino il difetto.

Ad alte velocità il lunotto si potrebbe staccare e volare via

Sebbene il problema riguarda circa un migliaio di auto, Ferrari al momento è a conoscenza di solo 3 incidenti causati dal problema che sono avvenuti tutti in Germania nello scorso mese di maggio e per fortuna senza grosse conseguenze.

La campagna di richiamo per questi esemplari di Ferrari 812 Superfast dovrebbe iniziare il 5 dicembre. Prima di quella data tutti i proprietari delle auto interessate dal difetto saranno informati personalmente.

Ricordiamo che la vettura della Ferrari è erede della F12 Berlinetta è una supercar con motore anteriore-centrale, trazione posteriore che racchiude il V12 aspirato da 6,5 litri che eroga 789 CV. La super car della casa automobilistica di Maranello raggiunge una velocitò massima di 340 km orari e accelera da 0 a 100 km orari in appena 2,9 secondi.