La Ferrari proverà un nuovo fondo piatto per il 2021 nelle sessioni di prove libere di oggi a Portimao. Questo è un primo test per la Scuderia del cavallino rampante per provare il nuovo fondo piatto ritagliato concordato per la prossima stagione e poter così controllare i livelli di carico aerodinamico.

Ferrari testerà oggi il nuovo fondo piatto per le sue monoposto di Formula 1 del 2021

La Formula 1 ha deciso di apportare piccole modifiche alla superficie stradale delle auto per il 2021 per controllare i livelli di carico aerodinamico. Una decisione presa per salvaguardare le gomme, poiché a priori le gomme 2021 saranno ancora quelle dello scorso anno e queste potrebbero essere già molto al limite della loro capacità di resistere agli sforzi.

L’obiettivo è ridurre i livelli di carico aerodinamico del 10% nel 2021 e tornare ai livelli dello scorso anno, con le squadre che devono tagliare una porzione di fondo davanti alle gomme posteriori.

Dopo aver studiato il cambiamento del suolo in CFD e in galleria del vento, Ferrari testerà il nuovo suolo oggi a Portimao, per fare un lavoro di correlazione, decidere come questo cambiamento influisce sulle prestazioni della macchina e quale direzione prendere.

Ferrari in questo weekend testerà anche un nuovo diffusore posteriore

La McLaren ha già testato il suo fondo piatto tagliato per il 2021 in Belgio. Mentre quelli di Woking hanno optato per un taglio diagonale, il pavimento che la Ferrari metterà alla prova mostra una piega in stile pergamena alla fine.

Secondo alcuni esperti, questa soluzione può essere studiata per interrompere la turbolenza creata dallo pneumatico posteriore, che può danneggiare le prestazioni del diffusore.

Ovviamente, quello che la Ferrari sta testando oggi è lontano dal suo fondo piatto finale del 2021. Oltre a questo pezzo, sempre in questo fine settimana la Scuderia di Maranello sta testando anche un nuovo diffusore.