Il CEO di Binance è ufficialmente tra gli uomini più ricchi al mondo

Gabriele Stentella

13 Gennaio 2022 - 14:29

condividi

L’imprenditore sino-canadese Zhao Changpeng sarebbe uno dei 20 uomini più ricchi del pianeta: a gennaio 2022 il suo patrimonio personale supera i $90 miliardi.

Il CEO di Binance è ufficialmente tra gli uomini più ricchi al mondo

Zhao Changpeng è entrato ufficialmente nella lista degli imprenditori più ricchi al mondo. Ad affermarlo è la celebre rivista finanziaria Bloomberg, che ha inserito il fondatore di Binance all’11° posto del Bloomberg Billionaires Index 2022.

Nel 2021 si è osservata un’ulteriore espansione del giro d’affari mondiale dell’exchange cinese, che mantiene stabilmente la sua posizione di piattaforma egemone per il trading di criptovalute: è sufficiente pensare che solo nel terzo trimestre dell’anno scorso gli scambi effettuati su Binance hanno sfiorato gli $800 miliardi a livello mondiale, e il suo token Binance Coin è cresciuto del 1.300% su base annua. Proprio in funzione di una simile crescita di BNB, c’è chi crede che il patrimonio di Zhao possa essere stato sottostimato.

Zhao tra i più ricchi al mondo: quanto vale il suo patrimonio?

Come premesso, il manager occupa l’11° posizione tra le personalità più facoltose al mondo, e il suo patrimonio netto stimato nel mese di gennaio 2022 è pari a $96 miliardi. Zhao ha distanziato di poco il magnate indiano dell’energia Mukesh Ambani, il cui patrimonio netto ammonterebbe a $94,3 miliardi, mentre il divario con il patrimonio del fondatore di Oracle Larry Ellison - che occupa la 10° posizione - si attesterebbe sugli $8 miliardi.

Tuttavia secondo il parere di alcuni osservatori, il CEO di Binance potrebbe occupare posizioni più alte all’interno del Bloomberg Billionaires Index, poiché le stime eseguite non avrebbero tenuto conto di un elemento molto importante: i suoi depositi in criptovalute. È verosimile immaginare che Zhao detenga ingenti quantità di Bitcoin, Ethereum e sopratutto Binance Coin, ma è impossibile eseguire una stima corretta sul contenuto dei wallet digitali del manager.

Zhao non sembra aver gradito l’inclusione all’interno della classifica dei super ricchi stilata da Bloomberg, e in un recente intervento su Twitter ha affermato di voler essere lodato più per la sua filantropia che per la sua ricchezza.

Storia e successi del fondatore di Binance

Nato nel 1977 nella provincia cinese dello Jiangsu, Zhao Changpeng emigrò in Canada a fine anni ’80 e conseguì una laurea in informatica presso la McGill University di Montreal.

Nel 2005 rientrò in Cina per fondare la sua prima società - Fusion Systems - che si occupava dello sviluppo di sistemi per il trading ad alta frequenza. Zhao iniziò ad avvicinarsi al mondo delle criptovalute a partire dal 2013, e quattro anni più tardi debuttò sul mercato Binance, la sua piattaforma per la negoziazione di crypto, la quale aveva raccolto ben $15 milioni grazie alla propria ICO.

In meno di un anno l’exchange divenne il più popolare al mondo, e attualmente sono oltre 300 le valute digitali che si possono acquistare o vendere sulla piattaforma, incluso Binance Coin, che è una delle prime 5 criptovalute in termini di capitalizzazione di mercato.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.