IPTV in vendita su Facebook: il blocco aggirato nel Marketplace

IPTV oscurata? Il pezzotto è in vendita su Facebook: il Marketplace ospita tantissimi annunci per acquistare la TV illegale. Attenzione a truffe e rischi.

IPTV in vendita su Facebook: il blocco aggirato nel Marketplace

IPTV bloccato? Non proprio: i canali pirata finiscono in vendita su Facebook, anzi più precisamente all’interno del Marketplace del popolare social network bianco e blu, con tanti di prezzi e pacchetti d’abbonamento immediati.

Il recente ban dell’operazione Eclissi guidato dalla Guardia di finanza sembrava aver stretto la morsa intorno al fenomeno IPTV, ma a quanto pare si è trattato di una stasi momentanea. Dopo WhatsApp, arrivano su Facebook diversi annunci e metodi per acquistare abbonamenti IPTV come un qualsiasi altro articolo, pienamente visibili e con la possibilità di contattare direttamente il venditore.

I rischi, oltre alle ripercussioni legali, sono abbastanza seri: IPTV, oltre che essere un metodo illegale per guardare Sky, Netflix e molto altro senza pagare, potrebbe nascondere anche altri tipi di insidie.

IPTV: vendita abbonamenti su Facebook Marketplace

Il recente oscuramento di IPTV ha gettato nel panico gli utenti, ma solo per poco: in poco tempo sono emersi diversi metodi alternativi sia per continuare a sfruttare il pezzotto alla vecchia maniera, in tempo per lo stesso weekend di campionato, e sia per farlo senza decoder illegale (come vi abbiamo spiegato noi qui).


I vari annunci di vendita di IPTV su Facebook

Le vie dello streaming sono infinite e IPTV non fa eccezione: se i codici per gli utenti paganti sono stati già forniti su WhatsApp, gli abbonamenti continuano a proliferare e appaiono in vendita anche su Facebook.

La piattaforma Marketplace presenta diversi annunci che permettono la compravendita di IPTV e degli abbonamenti relativi: basta cercare all’interno del popolare servizio di Facebook per la vendita dell’usato per vedere apparire centinaia di annunci a tema.

In molti casi non si fa riferimento diretto al pezzotto, ma si sfrutta l’acronimo TV Box (con tanto di immagini riportanti i loghi della Serie A) e relativi prezzi: si va da 10/14 euro per il singolo abbonamento annuale a 150 euro per il pacchetto decoder + abbonamento.

Comprare IPTV su Facebook: rischi

I rischi per chi compra un servizio totalmente illegale su un social network come Facebook possono essere diversi.

In primo luogo l’incappare in qualche elaborata truffa, che approfitterebbe dell’emergenza per sfruttare l’onda lunga dell’IPTV.

I profili che pubblicano questi annunci sono chiaramente falsi e riconoscerli è abbastanza semplice: l’intento è quello di tutelarsi dalle maglie della giustizia, una possibilità che potrebbe non essere del tutto paventata dall’utente più ingenuo (che potrebbe ritrovare il suo nome all’interno del registro degli indagati).

Marketplace di Facebook lascia una traccia abbastanza evidente di tutte le compravendite, in totale trasparenza. È curioso come l’algoritmo di Facebook non abbia oscurato e impedito la pubblicazione di questi servizi illegali, che sono abbastanza evidenti e sotto la luce del sole.

Consigliamo di non approfittare di questo tipo di annunci e di segnalare prontamente il tutto al Centro d’assistenza Facebook, onde evitare trattative dal risvolto decisamente amaro.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su IPTV

Argomenti:

IPTV Streaming Facebook

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.