IPO Uber: valutazione da $120 miliardi. I dettagli

Tutti i dettagli sull’IPO di Uber che potrebbe vedere la luce già all’inizio del 2019. Uno sbarco in Borsa da $120 miliardi?

IPO Uber: valutazione da $120 miliardi. I dettagli

I dettagli sull’IPO di Uber hanno già iniziato a rincorrersi e hanno preannunciato uno sbarco in Borsa da brivido.

Stando alle valutazioni e alle stime formulate dalla principali banche d’affari statunitensi, l’IPO della società di trasporto potrebbe valere ben 120 miliardi di dollari.

Un dato di gran lunga superiore rispetto alle previsioni iniziali di $62 miliardi, successivamente salite a $76 miliardi dopo il maxi investimento di 500 milioni su Uber da parte di Toyota Motor.

Cosa sappiamo sull’IPO di Uber: i pochi dettagli emersi

Secondo Goldman Sachs e Morgan Stanley (entrambe fresche di risultati trimestrali), lo sbarco in Borsa avverrà probabilmente all’inizio del 2019, tra qualche mese insomma.

Allora (hanno ricordato i due istituti che secondo Reuters saranno i principali sottoscrittori dell’IPO di Uber) la valutazione della società californiana potrebbe salire ancora di altri 40 miliardi di dollari.

La società, che secondo indiscrezioni di stampa USA emetterà bond da 500 milioni di euro a tassi del 7,5%, potrebbe superare addirittura Facebook, valutato «soltanto» 104 miliardi di dollari nell’ormai lontano 2012. Secondo il Wall Street Journal, invece, l’IPO di Uber le permetterà di valere più di FCA, General Motors e Ford messe insieme.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Uber

Argomenti:

Uber Wall Street IPO

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.