Huawei: USA fanno arrestare la figlia del fondatore. Tonfo dei mercati

Lo scontro fra gli USA e la Cina di Huawei si accende: la Cfo del colosso cinese è stata arrestata in Canada su richiesta di Washington. L’accaduto

Huawei: USA fanno arrestare la figlia del fondatore. Tonfo dei mercati

La guerra tra la Cina di Huawei e gli Stati Uniti è entrata nel vivo.

Su richiesta di Washington la figlia del fondatore, nonché Cfo del colosso cinese, Wanzhou Meng, è stata arrestata in Canada con l’accusa di aver violato le sanzioni statunitensi imposte contro l’Iran. Lo sgomento del mondo intero è stato immediato.

L’arresto della figlia del fondatore di Huawei ha imposto naturalmente nuove considerazioni sui rapporti tra gli Stati Uniti e la Cina, che soltanto la scorsa settimana hanno firmato una tregua commerciale di 90 giorni con la speranza di giungere a un accordo vantaggioso per entrambe le parti.

I mercati hanno immediatamente reagito alla notizia accentuando le perdite dell’ultima sessione e dando vita ad un vero e proprio sell-off su scala mondiale.

Scontro USA-Huawei: i dettagli dell’arresto

L’arresto della Cfo è avvenuto su richiesta degli Stati Uniti lo scorso 1° dicembre, ma è stato reso noto al mondo intero soltanto oggi. Già qualche settimana fa Washington si è scagliata contro il colosso cinese, chiedendo agli alleati di boicottare i suoi prodotti per motivazioni di cybersicurezza.

Oggi la guerra tra gli USA e Huawei, o meglio la lotta fra Stati Uniti e Cina, è salita di livello. I mercati hanno immediatamente risposto a questa nuova fase di incertezza realizzando perdite decise ed evidenti.

Wall Street ha archiviato la scorsa sessione con flessioni che nel caso del Nasdaq hanno sfiorato i 4 punti percentuali. Non è andata certamente meglio all’Asia, con gli indici cinesi a perdere il 2% circa.

Le iniziali indiscrezioni sull’arresto che ha colpito Huawei sono state confermate qualche ora fa dal Dipartimento di giustizia canadese. La Cina, dal canto suo, ha chiesto l’immediato rilascio della Cfo ma il giudice si pronuncerà soltanto venerdì.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Huawei

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.