Harley-Davidson quoterà in borsa LiveWire, la sua divisione per le moto elettriche

Gabriele Stentella

16 Dicembre 2021 - 11:03

condividi

La casa motociclistica USA porterà in borsa il titolo della sua divisione LiveWire, che in base ad alcune valutazioni varrebbe già quasi $2 miliardi.

Harley-Davidson quoterà in borsa LiveWire, la sua divisione per le moto elettriche

Harley-Davidson si prepara a compiere un altro importante passo nella storia dei motori: la quotazione della sua divisione di motociclette elettriche LiveWire nella borsa statunitense, evento che non ha precedenti nella storia della finanza USA.

Negli ultimi sei mesi il titolo della società fondata a Milwaukee nel 1903 si è mosso in territorio negativo, e le sue quotazioni si mantengono inferiori di quasi il 20% rispetto a giugno. Tuttavia la notizia riguardante l’offerta pubblica iniziale di LiveWire ha nuovamente ridato vitalità al titolo di Harley-Davidson, che ora viene visto da molti analisti come uno dei più promettenti del 2022.

IPO di LiveWire: tutti i dettagli

I portavoce di Harley-Davidson hanno specificato che l’IPO della divisione LiveWire avrà luogo grazie all’acquisto di quest’ultima da parte di una società SPAC (acronimo di «Special Purpose Acquisition Companies»), vale a dire un’azienda che si occupa dell’acquisizione e dello sviluppo di medio periodo di alcune realtà economiche che intendono quotarsi nei mercati finanziari. Nello specifico la SPAC in oggetto sarà AEA-Bridges Impact, una società fondata nel 2020 con sede nelle Isole Cayman.

In una nota si legge che in seguito alla fusione con AEA-Bridges Impact, la valutazione di LiveWire sarebbe prossima a $2 miliardi. Il titolo sarà negoziato alla borsa di New York entro i primi sei mesi del 2022, e i vertici di Harley-Davidson hanno chiarito che la loro società deterrà il 74% delle azioni di LiveWire.

La storica casa motociclistica USA prevede d’incrementare le vendite delle proprie moto elettriche di oltre 100.000 unità entro il 2026, mentre in termini di entrate l’obiettivo è fissato a $1,6 miliardi.

Quali sono i nuovi modelli di moto elettriche LiveWire in arrivo?

Come precisato dalla stessa casa madre, la quotazione di LiveWire alla borsa di New York sarà accompagnata dal lancio di nuovi modelli di motociclette elettriche. Non si conosce ancora una data precisa, ma si ipotizza che alcuni di essi saranno distributivi sul mercato USA ed europeo entro metà 2022.

I nuovi modelli in arrivo si chiameranno LiveWire S2, LiveWire S3 e LiveWire S4, in tutti e tre sarà presente un sistema modulare denominato Arrow: si tratta di un dispositivo composto dal motore, l’inverter (il componente che consente di regolare la velocità nelle auto e moto elettriche), la batteria e un caricatore di bordo, che potranno essere utilizzati in diverse configurazioni.

Per quanto riguarda le batterie dei nuovi modelli LiveWire, Harley-Davidson ha spiegato che saranno realizzate con celle ad alto voltaggio adattabili per una vasta gamma di regolatori di tensione.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO