Goldman Sachs: utile primo trimestre scende ma supera le attese, alzato il dividendo

Goldman Sachs alza il dividendo del 6,35% a 0,85 dollari per azione. Il Ceo Salomon: “Siamo contenti delle nostre performance nel primo trimestre 2019”

Goldman Sachs: utile primo trimestre scende ma supera le attese, alzato il dividendo

Risultati trimestrali misti per Goldman Sachs, che negli Stati Uniti ha da poco alzato il velo sui conti del primo trimestre 2019.

La banca d’affari americana ha riportato una contrazione dell’utile netto del 21% a 2,25 miliardi nel periodo in esame, risultato dovuto ad una bassa volatilità sui mercati che ha indebolito i risultati derivanti dal trading su azioni e bond.

I risultati di Goldman Sachs sono meno forti di quelli messi in mostra venerdì da JP Morgan e Wells Fargo: entrambi gli istituti hanno registrato ricavi e utili in crescita ben oltre le aspettative del mercato.

Vediamo i dettagli relativi a Goldman Sachs.

Scendono i ricavi da trading, salgono quelli della consulenza

Nel primo trimestre 2019 l’utile netto di Goldman Sachs è sceso di oltre 20 punti a 5,71 dollari per azione rispetto ai 6,95 dollari di un anno prima. Il risultato è comunque superiore alle attese degli analisti che in base ai dati rilevati dalla piattaforma Bloomberg stimavano un range di 4,89-4,97 dollari per l’aggregato.

La diminuzione dei ricavi di Goldman Sachs rispetto al primo trimestre del 2018 riflette principalmente i minori ricavi netti nell’Institutional Client Services e nell’Investing & Lending.

I ricavi generali dalla divisione trading si sono attestati a 1,77 miliardi di dollari, il consensus si aspettava 1,83 miliardi. I ricavi della divisione investment banking a 1,81 miliardi sono quasi stabili rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e mostrano una flessione dell’11% rispetto al quarto trimestre 2018. Positivi i ricavi della consulenza, lievitati del 51% a 887 milioni di dollari.

La società spiega che le condizioni di mercato, soprattutto per quanto riguarda i derivati, è stata meno favorevole rispetto ad un anno fa. «Siamo contenti delle nostre performance nel primo trimestre, specialmente nel mutato scenario di inizio anno. I nostri core business hanno generato solidi risultati guidati dalle nostre forti posizioni nel franchising. Siamo concentrati su nuove opportunità per crescere e diversificare il nostro mix di business e servire una più ampia gamma di clienti a livello globale. Con il miglioramento delle nostre attività, siamo fiduciosi che Goldman Sachs genererà rendimenti interessanti per i nostri azionisti», ha commentato il presidente e Ceo David M. Salomon.

Il dividendo trimestrale è stato incrementato a 0,85 dollari per azione dal livello precedente di 0,80 dollari (+6,3%). Il dividendo di Goldman Sachs sarà pagato il 27 giugno prossimo.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Goldman Sachs

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.