GameStop si prepara a vendere fino a 3,5 milioni di azioni

Pierandrea Ferrari

6 Aprile 2021 - 11:29

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il colosso dei videogiochi texano GameStop punta a capitalizzare il boom azionario degli ultimi mesi: pronta la vendita sul mercato di un massimo di 3,5 milioni di azioni.

GameStop si prepara a vendere fino a 3,5 milioni di azioni

GameStop, rivenditore texano di videogiochi e uno dei titoli più caldi dell’anno, punta a capitalizzare il boom azionario degli ultimi tre mesi piazzando sul mercato fino a 3,5 milioni di azioni. A rivelarlo, ieri, il board della società USA.

La raccolta di capitale sarà utile a GameStop, spiegano i vertici, “per accelerare la sua trasformazione, per scopi aziendali e per rafforzare il proprio bilancio”.

GameStop pronta a vendere fino a 3,5 milioni di azioni

Del resto, la pandemia e i conseguenti provvedimenti restrittivi hanno avuto un impatto non indifferente sui conti della società, e già lo scorso anno era stato annunciato un piano di ridimensionamento per tagliare i costi, con la chiusura di circa 200 punti vendita.

Lo stato di sofferenza si rispecchiava anche sul fronte NYSE, dove ad inizio anno il titolo scambiava a 17,2 dollari. Ma il chiacchieratissimo short squeeze di gennaio, ovvero l’ondata di buy degli investitori retail di Reddit che aveva obbligato gli short seller a chiudere le loro posizioni e battere in ritirata, sembra aver davvero stravolto il destino della società, che ora, per la prima volta dall’inizio del braccio di ferro tra i daily trader e i big di Wall Street, prova a capitalizzare le fiammate del titolo.

E lo fa, come annunciato dal board, con la vendita di un massimo di 3,5 milioni di azioni, per una raccolta che stando alla quotazione di chiusura della scorsa settimana (191,4 dollari) arriverebbe a 670 milioni. Una liquidità sufficiente a defibrillare i conti malandati della società, sebbene sia i tempi che gli importi delle vendite non siano ancora certi e “saranno determinati da una serie di fattori”, spiegano i vertici di GameStop.

GameStop, +986% da inizio anno

Dopo l’annuncio il titolo ha perso il 2,3% in poche ore, ma la quotazione odierna di 186,9 dollari certifica comunque una variazione percentuale positiva del 986% da inizio anno, overperformando l’indice S&P 500, in rialzo nello stesso arco di tempo del 7,9%.

Quotazione GameStop dal 4/1/2021 al 6/4/2021

La capitalizzazione di mercato si attesta ora a 13 miliardi di dollari, circa dieci volte superiore al valore di fine 2020 pre-short squeeze.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories