Forex: FXCM vola in borsa a Wall Street (+264%), cosa sta succedendo?

A Wall Street le azioni di un broker del Forex hanno guadagnato più del 200% in pochi giorni. Ecco i motivi del rialzo del titolo di FXCM.

A Wall Street si sta registrando in questi giorni il forte rialzo del titolo di un broker del Forex: FXCM. Le azioni della società nell’arco di due settimane hanno praticamente triplicato il loro valore. Le ragioni per un tale rialzo inizialmente erano sconosciute ma l’ingresso sul mercato azionario di un altro broker del Forex potrebbe dare un suggerimento sul perché le azioni di FXCM abbiano triplicato il loro prezzo.

Wall Street: azioni FXCM guadagnano il 264% in pochi giorni

A Wall Street, precisamente sul NYSE, si sta verificando un caso di forte rialzo delle azioni di FXCM. FXCM è un broker del Forex che opera su due segmenti: il retail e l’istituzionale. La società statunitense offre vari servizi di trading che vengono erogati attraverso la piattaforma di FXCM.

FXCM è quotata in Borsa da circa 3 anni e nel corso di questo tempo il valore delle azioni della società è precipitato. Il 14 Dicembre, il titolo quotava in apertura 5,41$ salvo poi chiudere la sessione a quota 8,08$.

Un tale rialzo, forse, potrebbe trovare spiegazione nell’annuncio fatto agli azionisti dalla società. FXCM aveva infatti ribadito le intenzioni di andare avanti seguendo i piani prestabiliti. Nulla di nuovo e di specifico ma tanto è bastato per far sì che chi era short sul titolo si ricoprisse, probabilmente preoccupato dalla mancanza di specificità su come l’azienda intenda andare avanti.

Nei giorni seguenti, il titolo di FXCM è continuato a salire altalenando rialzi e ribassi e mostrando una forte volatilità. Tuttavia, il 18 Dicembre si verifica un altro forte rialzo che porta la quotazione delle azioni FXCM al livello di 12,43$.

In seguito al forte progresso, si verifica qualche giorno di consolidamento ed infine nell’arco di due sedute le azioni di FXCM raggiungono l’attuale valore di 19,72$. Calcolando la performance dal primo giorno di rialzo, ovvero il 14 Dicembre, ad oggi il titolo di FXCM ha guadagnato il 264%, come è possibile vedere dal grafico sottostante.

Azioni FXCM in rialzo del 264%, ecco perché

L’iniziale spiegazione dell’annuncio della società non regge poiché, data l’assenza di specifiche informazioni, non basta da solo per giustificare un gain così elevato.

La ragione vera e propria sembra risiedere nell’IPO che un altro broker del Forex si sta avviando ad operare sul mercato USA. BATS Global Markets ha infatti dichiarato di voler fare il suo ingresso a Wall Street. BATS recentemente ha definito l’acquisizione di Hotspot FX per $365 milioni da KCG.

Sembrerebbe inoltre che FXCM voglia quotare il 35% delle azioni detenute in FastMatch, rivale di Hotspot, per coprire una porzione del debito accumulato con la holding Leucadia (che a gennaio, grazie a questo prestito, salvò dal fallimento FXCM dopo la rottura del floor Euro-Franco svizzero).

La quotazione di BATS, data la scarsa presenza in Borsa di broker del Forex, garantisce in questo modo una migliore valutazione del settore e questo giova anche ad FXCM che potrebbe beneficiare della valutazione che il mercato assegnerà a BATS.

Inoltre, lo spin-off di FastMatch, con conseguente diminuzione del debito di FXCM, farà in modo di dare un’ulteriore spinta al tiolo del broker FX.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.