Fincantieri, Ue avvia esame su acquisizione Chantiers de l’Atlantique

Alessandro Venuti

8 Gennaio 2019 - 17:07

condividi
Facebook
twitter whatsapp

La Commissione europea ha accolto la domanda presentata da Francia e Germania che la invitavano ad esaminare la proposta di acquisizione di Chantiers de l’Atlantique da parte di Fincantieri, alla luce del regolamento sulle concentrazioni

La Commissione europea ha accolto la domanda presentata da Francia e Germania che la invitavano ad esaminare, alla luce del regolamento sulle concentrazioni, la proposta di acquisizione di Chantiers de l’Atlantique da parte di Fincantieri.

Secondo la Commissione Ue l’operazione rischia di «nuocere in misura significativa alla concorrenza nel settore della costruzione navale» a livello europeo e mondiale. Lo rende noto l’antitrust europeo.

In una nota la Commissione “ritiene che la transazione possa danneggiare la concorrenza a livello europeo e mondiale”. La proposta acquisizione di Chantiers de l’Atlantique da parte di Fincantieri non raggiunge “le soglie di fatturato stabilite dal regolamento Ue sulle concentrazioni per le operazioni notificabili alla Commissione europea a causa della loro dimensione europea”.

La Francia ha presentato una richiesta di deferimento ai sensi dell’articolo 22, paragrafo 1, del regolamento sulle concentrazioni dell’Ue. La Germania ha successivamente aderito alla richiesta di rinvio presentata dalla Francia.

Questa disposizione consente agli Stati membri di chiedere alla Commissione di esaminare una concentrazione che non ha una dimensione europea, ma incide sugli scambi all’interno del mercato unico e rischia di incidere significativamente sulla concorrenza all’interno del territorio degli Stati membri che presentano la richiesta.

«La Commissione ha inoltre concluso di rappresentare l’autorità più idonea a valutare i potenziali effetti transfrontalieri dell’operazione. Di conseguenza, l’acquisizione di Chantiers de l’Atlantique da parte di Fincantieri sarà esaminata nella sua integralità da parte della Commissione», spiega Bruxelles. Per questo, la Commissione «intende ora chiedere a Fincantieri di notificare l’operazione».

Le azioni Fincantieri al momento si attestano a 0,99 euro a Piazza Affari, in flessione dell’1,50%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories