Negli ultimi mesi, la Ferrari è stata sorpresa più volte a testare i prototipi della prossima super car 812 GTO e di una nuova hypercar che, secondo indiscrezioni dei soliti bene informati, potrebbe essere il successore della LaFerrari. Ora, la casa automobilistica italiana è stata spiata mentre provava su strada e in pista una misteriosa versione della sua GTC4Lusso.

In un video avvistato uno strano prototipo di una futura super car della Ferrari

Nel seguente video, la GTC4Lusso sembra identica al modello di produzione, ma guardando le immagini con maggiore attenzione notiamo alcune sottili modifiche. Mentre si muove lentamente lungo la pista, è possibile vedere chiaramente che un sensore è montato sul tetto di questa auto del cavallino rampante.

La vettura della Ferrari sembra inoltre essere notevolmente più bassa rispetto al modello standard, quindi sembra che qualcosa di pesante all’interno lo stia caricando di peso fino al punto che l’estremità posteriore dell’auto sembra quasi toccare l’asfalto.

Questo potrebbe spiegare il motivo per cui l’auto si muove così lentamente: vedere una Ferrari guidata a un ritmo così tranquillo è uno spettacolo molto insolito. Dopo aver visto queste immagini, in tanti si stanno domandando cosa stia architettando esattamente la Ferrari.

L’anno scorso, la casa automobilistica del cavallino rampante aveva confermato che la produzione di GTC4Lusso e GTC4Lusso T sarebbe stata sospesa, quindi possiamo escludere la possibilità che la Ferrari provi un modello di prossima generazione.

Possibile si tratti del SUV Ferrari Purosangue

La scomparsa della GTC4Lusso apre la strada alla sua futura sostituzione: la Ferrari Purosangue. Ci sono buone possibilità, quindi, che questa GTC4Lusso sia un mulo di prova per il primo SUV della Ferrari che quando finalmente arriverà sul mercato affronterà la Lamborghini Urus.

Ferrari Purosangue dovrebbe arrivare nel 2022, quindi ha senso che i test siano già in corso. Utilizzando una versione modificata della piattaforma modulare con motore anteriore che è alla base della Roma GT, il Purosangue sarà alimentato da un V12 da 800 cavalli, con un ibrido V8 che si unirà alla sua gamma in un secondo momento.

Ricordiamo che Purosangue è solo l’inizio dei piani relativi a nuovi SUV della Ferrari. Dopo l’arrivo di Purosangue nel 2022, la Ferrari lancerà due SUV completamente elettrici, con il primo lancio previsto nel 2024 e il secondo nel 2026.