Ferrari: due nuovi modelli in arrivo a settembre. Ipotesi e caratteristiche tecniche

Sono due i nuovi modelli Ferrari attesi per il mese di settembre. Ancora nessuna ufficialità sui nomi, ma dovrebbero essere la 812 Superfast Spider e la F8 Spider.

Ferrari: due nuovi modelli in arrivo a settembre. Ipotesi e caratteristiche tecniche

Due nuovi modelli Ferrari in arrivo a settembre. Li ha annunciati Louis Camilleri, amministratore delegato del Cavallino pur senza specificare i modelli in questione. L’occasione è stata la presentazione dei risultati economici e finanziari del secondo trimestre di Ferrari, durante la quale il CEO della Casa di Maranello ha confermato che il Cavallino presenterà due nuovi modelli dopo l’estate.

Negli ultimi mesi Ferrari ha introdotto diverse novità, l’ultima delle quali è la SF90 Stradale. Ma siccome chi si ferma è perduto, sta per arrivare un periodo ancora più ricco di anteprime per il Cavallino Rampante. Gli indizi portano a pensare che si tratti della 812 Superfast Spider e della F8 Spider.

A confermare indirettamente almeno la prima delle due ipotesi ci sono le voci circolate sul forum FerrariChat.com, qul quale alcuni clienti Ferrari affermano di aver ricevuto gli inviti personali per assistere alla la presentazione privata della 812 Superfast Spider programmata per l’inizio di settembre.

Ferrari 812 Superfast Spider: i dettagli

Come il modello coupé da cui deriva, la Ferrari 812 Superfast Spider è progettata per adottare il motore V12 di 6.5 litri che sviluppa 800 CV e 718 Nm di coppia massima. Il propulsore dovrebbe essere abbinato al cambio a doppia frizione con 7 rapporti e alla trazione posteriore.

I dettagli tecnici della vettura, così come i dati relativi alle prestazioni, saranno comunicati al momento della presentazione. Le prestazioni sono comunque di tutto rilievo: la 812 Superfast è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e di raggiungere i 340 km/h di velocità massima.

Ferrari F8 Spider: i dettagli

Meno indizi, invece, per l’altro modello in arrivo in casa Ferrari ma annunciato da Camilleri, sul quale aleggia maggior mistero. Volendo azzardare un’ipotesi, però, si potrebbe pensare ad un’altra aperta, magari alla F8 Spider derivata dalla F8 Tributo presentata al Salone di Ginevra.

In questo caso, ci troveremmo di fronte ad una roadster con prestazioni da brivido, anche se meno potente della 812 Superfast Spider. La Ferrari F8 Spider monta l’unità ad otto cilindri più potente con 720 cavalli e 770 Nm di coppia massima. Tradotto in prestazioni, l’auto scatta da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e da 0 a 200 km/h in 7,8 secondi. La velocità massima è di 340 km/h.

La F8 - berlinetta e spider - va va a sostituire nella gamma la 488 GTB lanciata nel 2015 e si pone quindi tra le sportive da turismo con motore V8. Questo grazie anche all’efficienza aerodinamica e al peso contenuto, che a secco conta 40 kg in meno rispetto alla 488 GTB che va a sostituire. Il risultato sono prestazioni che esaltano il piacere di guida senza togliere nulla al comfort.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Ferrari

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.