Sebastian Vettel ha dimostrato la sua fiducia nella Ferrari. L’esperto pilota tedesco, 4 volte campione del mondo, dice che non crede che la sua scuderia gli abbia fornito una vettura con una specifica diversa rispetto a quella del compagno di squadra Charles Leclerc, contrariamente alle voci apparse nel paddock di recente.

Sebastian Vettel ha piena fiducia nella Ferrari

Charles Leclerc riesce regolarmente a stare davanti a Sebastian Vettel in ogni gara di questa stagione di Formula 1, ma al Gran Premio del Portogallo questa differenza è diventata ancora più evidente. Nella giornata di sabato, Leclerc si è classificato 4 ° mentre il pilota tedesco si è classificato 15 ° a quasi un secondo dal suo compagno di squadra.

Sebastian Vettel ha negato che la Ferrari gli abbia fornito un’auto diversa da Leclerc e ha dimostrato la sua fiducia nel team della squadra italiana. Vettel in dichiarazioni raccolte dal portale web britannico RaceFans.net ha dichiarato di avere piena fiducia nella sua squadra e di non pensare che questi possano garantire a lui un trattamento diverso rispetto a quello del suo compagno.

Vettel conferma che i suoi problemi derivano dalla difficoltà a trovare il grip nella sua auto

Il pilota tedesco ha spiegato che non è tanto l’adattamento alla macchina che gli è più difficile quest’anno, ma la difficoltà di trovare grip nel modo in cui sta facendo il suo compagno di squadra.

In ogni caso il pilota tedesco non sembra dare segni di arrendersi e assicura di voler lavorare molto con la squadra per potersi riscattare nella prossima gara di Formula 1. «Non c’è niente come il lavoro per uscire da questa serie negativa.

Insieme alla squadra che mi circonda cercherò di fare del mio meglio e spero di essere in una posizione migliore la prossima settimana», ha detto il pilota della Ferrari per concludere.