Facebook: come scoprire le app che spiano il tuo profilo

Le app che usi via Facebook ti spiano. Ecco come scoprire quali lo fanno e cosa sanno di te.

Facebook: come scoprire le app che spiano il tuo profilo

Di questi tempi quando ci registriamo a una nuova app non dobbiamo per forza inserire nome, indirizzo email o altri dati perché possiamo utilizzare le credenziali di accesso di Google o Facebook. Il grosso problema di questa apparente agevolazione è che in quel momento stiamo regalando all’applicazione/servizio un sacco di informazioni su di noi.

Siamo tutti colpevoli di abbassare la guardia quando si tratta di privacy digitale, per ragioni di comodità o di necessità (spesso non si può usare un servizio se non si accettano alcune condizioni). È comprensibile: chi vuole perder tempo a inserire pagine di info personali per effettuare una registrazione quando con un semplice clic può prenderle da Facebook? In questo modo però siti e app terze possono spiare il tuo profilo Facebook, utilizzare quei dati a loro piacimento e, nella peggiore delle ipotesi, esporti ad attacchi hacker. La buona notizia è che è facile scoprire chi ti spia tramite il tuo profilo Facebook e altri social media.

Potrebbe interessarti anche Whatsapp, chi spia il tuo profilo? Te lo dice un’app

Il caso Cambridge Analytica

L’origine del caso Cambridge Analytica, società inglese di big data accusata di aver usato illecitamente i dati degli utenti Facebook per orientare le elezioni americane e l’esito del referendum sulla Brexit, si imputa proprio a un’app che girovaga per il social network. Si tratta di un gioco, “thisisyourdigitallife”, con cui gli utenti potevano scoprire alcuni aspetti della loro personalità social. Questa app poteva acquisire informazioni su chi la utilizzava e gli amici con cui interagiva. I dati sono stati poi acquistati da Cambridge Analytica che usandoli ha violato le norme di Facebook sulla privacy.

Come scoprire chi ti spia su Facebook

Per scoprire quali app possono accedere al tuo Facebook da PC clicca sul menù, ovvero la freccetta che si trova a destra sulla barra della Home. Fai clic su Impostazioni e poi su App dal menu a sinistra. A questo punto vedrai tutte le app collegate col tuo profilo Facebook.
Cliccando sulla x (Rimuovi) l’applicazione verrà rimossa da account, segnalibri e lista delle app che usi, ma potrebbe ancora avere i dati che hai condiviso con essa.
Cliccando sull’icona della matita (Modifica impostazioni) puoi scoprire quali informazioni hai fornito all’app (come profilo pubblico, lista di amici, Mi piace ecc...). Se non ti piace quello che vedi puoi cliccare sul cerchio blu e deselezionare così la condivisione di determinati dati.

Da smartphone e tablet devi cliccare sull’icona delle tre lineette in basso a destra, cliccare su Impostazioni > Impostazioni dell’account > App > Accesso effettuato con Facebook.

Come proteggersi dagli spioni

Quando crei un account per un’app o un gioco usando Facebook puoi gestire le autorizzazioni: controllare quali sono le informazioni che stai per fornire e scegliere quali condividere. In ogni caso assicurati che l’app provenga da una fonte attendibile e accreditata e che sia veramente utile. Ogni tanto dai un’occhiata alla lista di app che hanno accesso al tuo Facebook e, in caso di servizi sconosciuti o inutilizzati, disattivali o eliminali.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Facebook

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.