Chi è Fabio Battistini, il candidato sindaco del centrodestra a Bologna?

Alessandro Cipolla

3 Agosto 2021 - 15:21

condividi

Sarà Fabio Battistini il candidato sindaco del centrodestra alle elezioni amministrative Bologna 2021: la biografia e i sondaggi di questo imprenditore in corsa per Palazzo d’Accursio.

Chi è Fabio Battistini, il candidato sindaco del centrodestra a Bologna?

Dopo una infinita trattativa, il centrodestra ha scelto di sostenere la candidatura a sindaco di Fabio Battistini, da tempo in campo in queste elezioni amministrative a Bologna che si terranno a ottobre.

Tra le grandi città interessate dalla tornata 2021 delle amministrative, Bologna è stata l’ultima dove è arrivata la fumata bianca nel centrodestra: sarà così l’imprenditore a sfidare Matteo Lepore, il candidato del PD.

Stando agli immancabili rumors, Battistini sarebbe stato fortemente voluto dalla Lega, mentre Forza Italia avrebbe insistito a lungo sul parlamentare azzurro Cangini. Alla fine però è prevalsa la linea del Carroccio di puntare, come avvenuto anche a Roma, Napoli, Torino e Milano, su candidati civici.

Ma chi è Fabio Battistini? Vediamo la biografia del candidato sindaco del centrodestra e cosa dicono i sondaggi realizzati in merito a queste delicate elezioni amministrative a Bologna.

Elezioni Bologna: la biografia di Fabio Battistini

Fabio Battistini è un imprenditore di 65 anni, bolognese doc, sposato e con quattro figli. Nella sua biografia si può leggere che dopo una laurea in Giurisprudenza, ha dato vita a un’azienda commerciale che opera nell’ambito della intermediazione della componentistica per l’industria.

Da anni è impegnato nel volontariato, in passato è stato alla guida della Consulta delle Associazioni familiari di cui è uno dei fondatori, ma lo scorso dicembre in vista delle elezioni amministrative a Bologna ha deciso di cimentarsi anche nell’avventura politica.

La sua candidatura a sindaco inizialmente è stata come civico, ma fin da subito sono iniziati i contatti con il centrodestra. Dopo una infinita trattativa, soltanto a Luglio è arrivata l’ufficializzazione dell’appoggio dei partiti.

Fabio Battistini sarà così il candidato del centrodestra in questa corsa verso Palazzo d’Accursio, una sfida non facile vista la forza in città del Partito Democratico che, in queste amministrative, potrà contare anche sul sostegno del Movimento 5 Stelle.

I sondaggi

L’obiettivo di Fabio Battistini è quello di emulare quanto fatto nel 1999 da Giorgio Guazzaloca, che da candidato civico riuscì a dare al centrodestra una storica vittoria a Bologna.

Guardando i sondaggi, la mission dell’imprenditore sarebbe quella di costringere al ballottaggio Matteo Lepore, per poi giocarsi tutto nel testa a testa finale proprio come fece Guazzaloca ormai più di vent’anni fa.

Un sondaggio realizzato da Quorum per l’associazione Una città con te in data 18 aprile non sembrerebbe però sorridere a Battistini, visto che Lepore anche senza il M5S è indicato ben oltre la soglia della maggioranza assoluta.

  • Matteo Lepore - 56,4%
  • Fabio Battistini - 30,8%
  • Candidato Movimento 5 Stelle - 4,3%
  • Altri - 8,5%

Ora che c’è l’ufficialità della sua candidatura per il centrodestra, Fabio Battistini dovrà cercare di recuperare terreno in questa campagna elettorale estiva: se riuscirà ad arrivare al ballottaggio, a Bologna queste elezioni amministrative non avrebbero più un esito scontato.

Iscriviti a Money.it