FMI: quanto impiegheremo davvero per tornare ai livelli pre-virus

Le ultime previsioni del Fondo Monetario Internazionale: il focus è sull’UE. Quando torneremo ai livelli pre-coronavirus?

FMI: quanto impiegheremo davvero per tornare ai livelli pre-virus

Le ultime previsioni del FMI sull’Unione europea hanno tentato di chiarire il quadro analizzando il prossimo futuro del Vecchio Continente.

Quest’ultimo, assieme al resto del mondo, è stato travolto dal coronavirus che ha imposto di tagliare drasticamente le stime economiche; si pensi soltanto all’ultimo report della Commissione UE.

La domanda sorge spontanea: quanto bisognerà aspettare per tornare sui livelli di crescita osservati prima della pandemia? Per il FMI l’Unione europea non si riprenderà del tutto almeno fino al 2022.

Le nuove previsioni del FMI sull’UE

La prima parte dell’anno è stata tutta incentrata sul coronavirus e sull’impatto economico della pandemia. Poi, con il secondo semestre le economie dell’UE hanno tentato di recuperare terreno, ma le previsioni del FMI hanno parlato chiaro.

  • Nel 2020, secondo il direttore del dipartimento europeo Poul Thomsen, il PIL del Vecchio Continente si contrarrà di 9,3 punti percentuali.
  • Nel 2021 finalmente si tornerà a crescere, ma la ripresa sarà più esigua rispetto al crollo e non andrà oltre il +5,7%.
  • Nel 2022, invece, l’UE potrà ripartire con tassi più simili a quelli del pre-coronavirus.

Uno scenario intermedio, questo, che potrebbe migliorare con la rapida scoperta di un vaccino, ma potrebbe anche peggiorare a causa di nuove ondate.

UE, BCE e impatto sociale del virus

L’UE, ha continuato Thomsen, dovrà mettere in piedi una risposta comune, mentre al contempo la politica monetaria dovrà rimanere accomodante. Il sostegno fiscale continuerà ad essere necessario.

A risentire maggiormente di questo contesto saranno i Paesi già gravati da imponenti quantità di debito pubblico (in primis l’Italia). Saranno loro a subire l’impatto sociale più elevato secondo le ultime previsioni del FMI.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO