Nelle scorse ore è stato confermato che FCA farà un grosso investimento nel suo stabilimento canadese a Windsor Assembly. Si parla di circa $ 1,35 - $ 1,5 miliardi di CAD ($ 1 - $ 1,1 miliardi di dollari americani).

Questa ingente somma di denaro sarà investita per costruire veicoli ibridi plug-in ed elettrici a zero emissioni basati su una piattaforma «multienergetica all’avanguardia». Il primo modello uscirà dalla catena di montaggio nel 2024 o al massimo nel 2025.

FCA lancerà nei prossimi anni nuovi modelli ibridi ed elettrici

A quanto pare, l’architettura in questione sarà abbastanza flessibile da supportare qualsiasi cosa, dalle auto ai crossover ai pickup. Questo fa presupporre che sono in arrivo numerosi nuovi modelli ibridi e elettrici per FCA.

Probabilmente apprenderemo di più su queste novità nei prossimi giorni poiché esse sono legate all’accordo che il gruppo Fiat Chrysler ha raggiunto con il sindacato canadese Unifor e prima i membri dovranno ratificarlo.

Una nuova piattaforma per veicoli elettrificati sarà costruita in Canada da Fiat Chrysler

Tuttavia, il Presidente di Unifor Dias sembrava soddisfatto dell’accordo e ha affermato che si tratta di un «impegno assai significativo» per mantenere e incrementare l’impronta produttiva di FCA in Canada.

A breve dunque dovremo conoscere più nel dettaglio quali programmi il gruppo italo americano ha per il suo stabilimento in Canada e soprattutto quali modelli elettrici e ibridi verranno prodotti in quella fabbrica da Fiat Chrysler, dove attualmente lavorano circa 9 mila persone.

Vedremo dunque quali aggiornamenti arriveranno da FCA a proposito di queste importanti novità che nelle scorse ore sono trapelate dal Nord America.