Europa, la ripresa accelera: assunzioni a ritmo record

Violetta Silvestri

1 Luglio 2021 - 13:08

condividi

In Europa la ripresa prende il ritmo e un dato sulle assunzioni nelle fabbriche ha mostrato uno scenario di grande ottimismo. Le assunzioni sono da record nell’industria europea: il dato.

Europa, la ripresa accelera: assunzioni a ritmo record

L’Europa cresce e nel giorno dell’aumento record della produzione manifatturiera ha mostrato anche un dato sulle assunzioni molto incoraggiante.

Nonostante il continente sia tornato in allerta per la diffusione della variante Delta, il vecchio continente sembra aver imboccato la via della ripresa. Molte speranze sono riposte nella stagione estiva e nel rilancio di turismo e spostamenti.

Intanto, a dare slancio alla ripresa dell’Europa è un dato importante sul mondo del lavoro.

In Europa c’è un boom assunzioni: il dato

Le fabbriche europee stanno assumendo personale al ritmo più veloce in almeno 24 anni mentre cercano di soddisfare la crescente domanda.

I produttori hanno segnalato il boom delle assunzioni nei sondaggi di IHS Markit pubblicati il 1 luglio, che hanno mostrato la produzione nella zona euro e nel Regno Unito in aumento al ritmo più veloce da quando i dati hanno iniziato a essere raccolti.

Austria e Paesi Bassi hanno guidato la crescita dell’occupazione.

Le fabbriche stanno beneficiando della ripresa economica europea, poiché le vaccinazioni consentono la riapertura di negozi, ristoranti e strutture ricreative.

Stanno anche lottando con la carenza di approvvigionamento che li costringe a esaurire le scorte.

In risposta, le fabbriche stanno assumendo ulteriori lavoratori e intensificando gli investimenti per aumentare la produzione, ha affermato IHS Markit, aiutate dalla loro capacità di incrementare i propri prezzi di vendita.

Mentre il rialzo dei costi si sta attualmente riversando sui prezzi al consumo, suscitando preoccupazione tra alcuni banchieri centrali ed economisti, la corsa alle assunzioni e l’accumulo di capacità dovrebbero alleviare tali pressioni.

“Questa espansione dovrebbe aumentare la produzione nei settori che attualmente stanno cercando di soddisfare la domanda e quindi rimuovere parte della pressione al rialzo sui prezzi di questi beni”, ha affermato Chris Williamson, di IHS Markit.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.