Draghi dopo vertice con Biden: “Piena sintonia”

Marco Ciotola

13/06/2021

22/06/2021 - 14:38

condividi

“Siamo d’accordo su molti temi, e certe cose come la nostra profonda alleanza con gli Usa non cambieranno mai”, ha dichiarato il premier Draghi

Nell’ambito delle giornate del G7, tiene banco nelle ultime ore il colloquio andato in scena ieri tra il premier Mario Draghi e il presidente USA Joe Biden.

Colloquio che lascia trapelare risvolti più che positivi in ottica geopolitica, almeno stando alle impressioni tratte dai due politici.

Durato mezz’ora e dai toni rilassati, sembra aver ribadito l’esistenza di molti punti d’incontro tra Italia e Stati Uniti, con lo stesso ex numero uno della BCE che ha evidenziato come tra le certezze che resteranno sempre c’è proprio l’intesa sull’asse Roma-Washington:

“L’incontro con Biden è andato molto bene: siamo d’accordo su molti temi, e certe cose come la nostra profonda alleanza con gli Usa non cambieranno mai”x.

Draghi dopo vertice con Biden: “Piena sintonia”

Di scena a Carbis Bay, in Cornovaglia, come ogni anno il G7 si rivela essenziale per definire linee politiche ed economiche, incoraggiando colloqui cruciali tra le figure politiche più importanti al mondo.

Colloqui strategici come quello che si è svolto - in un clima più che rilassato - tra il premier Mario Draghi e il presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

Proprio Draghi ha sottolineato il buon esito dell’incontro, confermato uno scenario di generale accordo con Biden su molti dei temi principali nell’agenda politico-economica mondiale:

“Sin dalla formazione del governo ho sempre chiarito che i due pilastri della politica estera italiana sono l’europeismo e l’atlantismo. Con Biden siamo d’accordo su molti temi, tra i quali donne, giovani, difesa degli ultimi, diritti umani, diritti civili, diritti sociali e tutela dell’ambiente, che è il tema chiave della nostra presidenza del G20”.

In particolare, l’ex numero uno della BCE ha ringraziato Biden per il sostegno mostrato all’Unione Europea, e dichiarato quella che è risultata poi come la frase di maggiore impatto in ottica internazionale nelle ultime ore:

“Il quadro politico italiano cambia spesso, ma certe cose come la nostra profonda alleanza con gli Usa non cambiano mai”.

In evidenza anche la situazione pandemica, con i concordati intenti tra i due leader di proseguire in un percorso di cooperazione e collaborazione per uscire dall’emergenza sanitaria e lavorare poi a misure sanitarie più solide per il futuro, al fine di evitare nuovi scenari del genere.

All’attenzione anche il tema Afghanistan, con Biden che ha espresso apprezzamento e riconoscenza per il sostegno dell’Italia nello “sforzo per raggiungere pace e la sicurezza in Afghanistan.”

Iscriviti a Money.it