Disoccupazione Eurozona e Italia: tasso in calo, i dati

Violetta Silvestri

3 Marzo 2022 - 11:32

condividi

Nuovi dati sulla disoccupazione in Italia e nella zona euro: in calo il numero di persone senza lavoro in entrambi i mercati del lavoro a gennaio 2022. Tutti i risultati aggiornati.

Disoccupazione Eurozona e Italia: tasso in calo, i dati

Scende il tasso di disoccupazione di gennaio 2022 in Italia e nell’Eurozona.

I nuovi dati Istat ed Eurostat hanno fotografato il mercato del lavoro nel primo mese dell’anno. Cosa è stato svelato? Tutti gli aggiornamenti di seguito, con numero di disoccupati e occupati in Italia e nei Paesi dell’Eurozona.

Tasso di disoccupazione in Italia e in Eurozona: i dati di gennaio 2022

L’Istat ha rilevato che a gennaio 2022, in confronto con il mese precedente, “il numero di occupati è sostanzialmente stabile, i disoccupati diminuiscono e aumentano gli inattivi.”

Questi i numeri: tasso di occupazione al 59,2%; tasso di disoccupazione al’8,8% nel complesso (-0,2 punti) e al 25,3% tra i giovani (-1,3 punti). In crescita c’è il tasso di inattività al 35,0% (+0,2 punti).

La nota Istat ha commentato:

“A gennaio 2022 si conferma la sostanziale stabilità dell’occupazione registrata a dicembre, dopo la crescita osservata nel corso dell’anno (con le uniche eccezioni dei mesi di agosto e ottobre). Da gennaio 2021, infatti, il numero di occupati è cresciuto di circa 730 mila unità e il tasso di occupazione di 2,4 punti percentuali”

Osservando i dati europei di Eurostat, a gennaio 2022, il tasso di disoccupazione destagionalizzato dell’Eurozona è del 6,8%, in calo rispetto al 7,0% di dicembre 2021 e dall’8,3% di gennaio 2021. Il tasso di disoccupazione di tutta l’UE mostra una variazione del 6,2% a gennaio 2022, in diminuzione rispetto al 6,3% di dicembre 2021 e dal 7,5% a gennaio 2021.

Eurostat stima che 13,346 milioni di uomini e donne nell’UE, di cui 11,225 milioni nell’area dell’euro, fossero
disoccupati a gennaio 2022. Rispetto a dicembre 2021, il numero di disoccupati è diminuito di 216.000 nell’UE e di 214.000 nella zona euro. In confronto a gennaio 2021, la disoccupazione è calata di 2,522 milioni nell’UE e di 2,117 milioni nell’area dell’euro.

Nel gennaio 2022 il tasso di disoccupazione giovanile era del 14,0% nell’UE e del 13,9% nell’area dell’euro, in calo rispettivamente dal 14,3% e dal 14,2% del mese precedente.

Argomenti

# Italia
# Lavoro

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Selezionati per te