Digital Rush: il primo film sui Bitcoin prodotto in Italia

Presto sui nostri schermi cinematografici il primo documentario made in Italy dedicato alle criptovalute: Digital Rush. La finalità di questo cortometraggio è educare alle criptovalute e mettere in guardia sui probabili cloni.

Da un incontro casuale è nato Digital Rush, il primo cortometraggio sui Bitcoin prodotto in Italia che salpa nelle sale cinematografiche.
L’idea è nata dall’intraprendenza di Paolo Aralla, film-maker e da Ferdinando Ametrano, docente di Bitcoin and Blockchain Technologies al Politecnico di Milano e all’università di Milano-Bicocca.

Focus del documentario la definizione del bitcoin e la sua equivalenza «digitale» con l’oro. «Il bitcoin è senza dubbio una tecnologia dirompente che cambierà il futuro della finanza» - ha dichiarato Ferdinando Ametrano.

È già possibile visionare il trailer (riportato ad inizio articolo, ndr); la proiezione filmica sarà invece disponibile già in estate.

L’intento o meglio le finalità di questo progetto è quello di educare alle criptovalute e mettere in guardia sui probabili cloni, molti dei quali sono stati percepiti come a maggior potenziale rispetto ai bitcoin per via del prezzo più basso.

Adam Back, criptographer, cyberpunk nonché uno dei protagonisti del film, in uno degli spot lanciati in rete ha affermato: «L’arrivo delle diverse tecnologie internet hanno dimostrato agli utenti che l’universo tecnologico può cambiare l’equilibrio di potere tra gli individui e i governi».

Il bitcoin vuole diventare una valuta di riserva mondiale gestita dalle persone, per le persone e non dai governi e fornirà uno standard globale di valore.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Bitcoin

Argomenti:

Video Bitcoin Film

Condividi questo post:

Commenti:

Digital Rush: il primo film sui Bitcoin prodotto in Italia
Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.