Il debito USA fa paura e vola verso i 2.000 miliardi di dollari

Violetta Silvestri

11/03/2021

11/03/2021 - 12:10

condividi
Facebook
twitter whatsapp

USA: debito pubblico in primo piano, oltre al pacchetto da 1.900 miliardi di dollari. L’indebitamento degli Stati Uniti sta raggiungendo cifre record. 2.000 miliardi di dollari nel 2022?

Il debito USA fa paura e vola verso i 2.000 miliardi di dollari

Debito USA sempre più da record: ora la cifra fa paura, superando i 1.000 miliardi di dollari.

Mentre la nazione festeggia l’approvazione dello storico piano di aiuti da 1.900 miliardi di dollari, infatti, le proiezioni sul debito della potenza americana si fanno più gravose.

Nel 2022 sarà superata la soglia dei 2.000 miliardi di dollari? Un numero monstre, che però non spaventa l’amministrazione Biden, mentre agita i repubblicani.

Cosa aspettarsi sul debito USA?

Debito USA sempre più alto: i dati record

Il deficit di bilancio degli Stati Uniti ha superato i 1.000 miliardi di dollari per i primi cinque mesi dell’anno fiscale, riflettendo gli sforzi del Governo per attutire il grave impatto economico del Covid ancora prima che il massiccio pacchetto di stimoli venga preso in considerazione.

Il divario per febbraio era di 310,9 miliardi di dollari, rispetto ai 235,3 miliardi di dollari dello stesso mese nel 2020, secondo un rapporto del Dipartimento del Tesoro.

Ciò ha spinto il deficit al record di 1.005 miliardi di dollari rispetto ai 624,5 miliardi di un anno prima, quando ancora non arrivava la pandemia.

USA: fin dove arriverà il debito dopo il piano da 1.900 miliardi

Il presidente Joe Biden si appresta a firmare il piano da 1.900 miliardi di dollari.

Il disegno di legge è destinato a stimolare la crescita economica con pagamenti diretti alla maggior parte delle famiglie e benefici estesi per i disoccupati.

I repubblicani hanno citato l’aumento del deficit e del debito opponendosi al pacchetto, mentre i democratici hanno sostenuto che non riuscire a fornire ulteriori importanti aiuti sarebbe più dannoso per l’economia di qualsiasi aumento del deficit di bilancio, specialmente quando i tassi di interesse rimangono relativamente bassi.

Il rapporto del Tesoro di febbraio riflette le misure messe in atto nell’ambito del pacchetto di aiuti Covid-19 da 900 miliardi di dollari approvato a fine dicembre, ma non lo stimolo da 1,9 trilioni di dollari.

L’American Rescue Plan Act di fatto amplierà ulteriormente il deficit di 1.160 miliardi di dollari nel 2021 e di 528,5 miliardi di dollari nel 2022, secondo il Congressional Budget Office.

Il deficit USA nel 2021 potrebbe spingersi ben oltre quello dell’anno precedente, che a sua volta è stato un record rispetto alle dimensioni dell’economia nell’era del secondo dopoguerra.

L’aumento del gap di febbraio è stato guidato dalla spesa, che è aumentata del 32,1% rispetto a un anno fa. Nel frattempo, i ricavi sono aumentati di una entità simile, sebbene siano rimasti ben al di sotto delle spese.

L’amministrazione Biden ha minimizzato l’incremento record del debito, insistendo sull’urgenza della lotta alla povertà e alla disoccupazione, troppo diffuse ancora negli USA.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories