Cosa potrebbe rischiare un pensionato che non si vaccina: multa come in Grecia?

Alessandro Cipolla

5 Gennaio 2022 - 13:53

condividi

Nel nuovo decreto si parla di un obbligo del super green pass per gli over 60: in Grecia la sanzione decisa è stata quella di una multa mensile da pagare fino a che non avviene la vaccinazione.

Cosa potrebbe rischiare un pensionato che non si vaccina: multa come in Grecia?

In Italia a breve il super green pass, che viene rilasciato soltanto a chi è vaccinato contro il Covid oppure è guarito di recente, potrebbe diventare obbligatorio per gli over 60. La decisione verrà presa nell’imminente Consiglio dei Ministri in programma per licenziare l’ennesimo pacchetto di misure per contrastare la pandemia.

Mai come in questo caso però il condizionale è d’obbligo, visto che il Governo sarebbe molto indeciso sul da farsi viste le tensioni all’interno della maggioranza e le difficoltà tecniche per applicare le misure restrittive che sono state ipotizzate nei vertici degli ultimi giorni.

Se inizialmente sembrava scontata l’estensione del super green pass a tutti i lavoratori, nelle ultime ore avrebbe preso piede invece l’idea di prevedere l’obbligo soltanto per gli over 60, ovvero la fascia più a rischio con il Covid.

Considerando tutte le restrizioni già previste e quelle che scatteranno a partire dal 10 gennaio, cosa potrebbe comportare per un pensionato una norma che prevede un sostanziale obbligo di vaccinarsi contro il Covid?

L’unico caso simile è quello della Grecia, dove gli over 60 che non si vaccinano rischiano una multa mensile.

Over 60: multa per chi è senza vaccino?

In Italia a partire dal 10 gennaio scatterà una sorta di lockdown per chi non è in possesso del super green pass, visto che i non vaccinati sostanzialmente potranno solo andare a lavoro o a fare spesa oppure passeggiare negli spazi aperti.

Se con il nuovo decreto dovesse scattare l’obbligo di super green pass per gli over 60, che sono in gran parte pensionati, non è facile capire quale possa essere la sanzione per i renitenti al vaccino.

Al momento si stima che in Italia siano circa 1,5 milioni gli over 60 non vaccinati. Se per i lavoratori non vaccinati che appartengono a categorie con l’obbligo scatta la sospensione senza stipendio, la stessa sanzione non potrebbe essere applicata a un pensionato.

A fine novembre in Grecia il Governo ha deciso di rendere, a partire dal 16 gennaio, il vaccino contro il Covid obbligatorio per tutti gli Over 60. Per chi entro tale data non dovesse essere in regola, scatterà una multa mensile di 100 euro fino a quando non avverrà la prenotazione per il vaccino.

La multa sarà addebitata automaticamente dall’Autorità Indipendente per le Entrate Pubbliche, con tutti i soldi raccolti che poi verranno convogliati in un fondo a disposizone di progetti sanitari.

Sarà così anche in Italia? Questo ancora è tutto da capire, ma appare scontato che una multa sia l’unica possibile sanzione applicabile a un pensionato viste tutte le altre restrizioni già in vigore per chi non ha il super green pass.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Multe

Iscriviti a Money.it