Cosa fa l’avvocato amministrativista? Funzioni e compiti dell’esperto di diritto amministrativo

Cosa fa l’avvocato amministrativista e quando serve? Ecco a chi rivolgersi in caso di contenziosi al Tar o al Consiglio di Stato.

Cosa fa l'avvocato amministrativista? Funzioni e compiti dell'esperto di diritto amministrativo

Cosa fa esattamente l’avvocato amministrativista? Quando serve?

L’avvocato amministrativista è un legale specializzato in diritto amministrativo e contenziosi dinanzi al Tar e al Consiglio di Stato, ma le sue funzioni sono molteplici.

Egli non solo assiste i clienti in caso di conflitti con la Pubblica Amministrazione ma si occupa anche di appalti, cause ambientali, tutela della privacy, regolazione dei mercati finanziari, trasporto pubblico e concessione/revoca di licenze.

Insomma, l’avvocato amministrativista mette al servizio le sue competenze e conoscenze ogni volta che gli interessi del cittadino o di un’impresa vengono a scontrarsi con qualche Autorità, pubblica o privata.

Avvocato amministrativista: cosa fa?

L’avvocato amministrativista è una figura professionale molto ricercata; si tratta di un avvocato che ha particolari competenze in diritto amministrativo e che, quindi, svolge il patrocinio nelle cause contro il Tar e il Consiglio di Stato.

Nonostante la sua alta formazione, spesso molti ignorano quali siano i compiti dell’avvocato amministrativista e si tende a pensare che l’avvocatura sia divisa solamente in civilisti e penalisti, ma non è così. Dunque, cosa fa esattamente l’avvocato amministrativista? Quando serve e di cosa si occupa?

Dire che l’avvocato amministrativista si occupa solamente di difendere i clienti dinanzi alla giustizia amministrativa sarebbe riduttivo; infatti, soprattutto negli ultimi anni, questa tipologia di avvocato è molto apprezzata dalle aziende che vi si rivolgono per intervenire prima che sorgano controversie con la Pubblica Amministrazione.

Ma le funzioni dell’avvocato amministrativista non si esauriscono qui, egli infatti si occupa anche di:

  • appalti;
  • ambiente;
  • regolazione dei mercati finanziari;
  • tutela della privacy.

Altri settori in cui il ruolo dell’avvocato amministrativista sta prendendo sempre più piede sono inoltre il diritto portuale, il project financing, il trasporto pubblico locale e la correlata predisposizione o impugnazione dei bandi di gara, le concessioni, licenze ed autorizzazioni, il gravame avverso provvedimenti di fermo e confisca di veicoli, mezzi di trasporto e merci e tutte le controversie legate all’urbanistica. In altre parole, l’avvocato amministrativista offre le sue prestazioni ogni volta che un cliente privato o un’impresa ha una controversia con delle Autorità, pubbliche o private.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Avvocati

Argomenti:

Avvocati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.