Cos’è il piano per le famiglie USA da 1.800 miliardi di dollari?

Violetta Silvestri

29/04/2021

29/04/2021 - 10:25

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Un nuovo massiccio piano di spesa è in arrivo negli USA: 1.800 miliardi di dollari per le famiglie e l’istruzione. Cosa prevede la proposta di Biden, con tanto di aumento delle tasse?

Cos'è il piano per le famiglie USA da 1.800 miliardi di dollari?

USA: un altro massiccio piano miliardario per rilanciare l’economia e la società è stato lanciato da Biden

Il presidente democratico ha presentato al Congresso una proposta rivoluzionaria da 1.800 miliardi di dollari, dedicata alle opportunità educative e all’assistenza infantile per le famiglie e finanziata in parte da quello che appare come il maggiore aumento delle tasse sui ricchi americani degli ultimi decenni.

Chiamato “Piano per le famiglie americane”, la terza grande proposta legislativa di Biden combina 1.000 miliardi di dollari di spesa con 800 miliardi di dollari in tagli alle tasse e crediti per le famiglie a reddito medio e basso.

Cos’è il nuovo piano miliardario per l’assistenza alle famiglie, targato Joe Biden?

$1.800 miliardi per le famiglie, cosa prevede il piano?

Sta per arrivare una nuova e massiccia svolta nell’economia USA: l’ultima proposta di Biden ha come obiettivo le famiglie.

Il piano segue la scia degli stimoli per le infrastrutture da $ 2.250 miliardi che deve ancora essere adottato dal Congresso e della legge sugli stimoli pandemici da $ 1.900 miliardi.

Tutte insieme, le misure sono in grado di rivoluzionare i programmi di assistenza sociale e il sistema fiscale USA. Il sostegno federale, infatti, si sposta notevolmente per le famiglie che si considerano di classe medio-alta, con un carico fiscale complessivo sui ricchi in aumento.

Nello specifico, il piano per le famiglie renderebbe l’asilo nido e il college gratuiti in tutto il Paese, estenderebbe il credito d’imposta sui bambini fino al 2025 e renderebbe permanente un’espansione del credito d’imposta sul reddito guadagnato agli adulti senza figli a basso reddito.

Rendere permanente l’espansione del credito d’imposta sul reddito guadagnato aiuterebbe circa 17 milioni di lavoratori a basso reddito, mentre l’estensione del credito d’imposta sui figli andrebbe a beneficio di circa 66 milioni di bambini.

Come cambieranno le tasse?

Per finanziare questi ulteriori programmi e i vantaggi fiscali, la proposta di Biden è di cambiare la legge sul taglio delle tasse del 2017, il risultato legislativo chiave del primo anno in carica dell’ex presidente Donald Trump.

Il nuovo piano di spesa dell’amministrazione democratica, infatti, vorrebbe aumentare l’aliquota massima dell’imposta sul reddito al 39,6% per gli americani più ricchi. Tale tasso è stato ridotto al 37% per le coppie sposate con oltre $ 600.000 di reddito imponibile come parte della legge del 2017.

Il programma cercherebbe anche di eliminare una serie di scappatoie fiscali e aumentare le tasse sulle plusvalenze al 39,6% per chi guadagna più di 1 milione di dollari.

Il presidente ha usato parole esplicite nel lanciare la rivoluzionaria proposta sulla tassazione:

“È tempo che le aziende americane e l’1% più ricco degli americani paghino la loro giusta quota...Quello che ho proposto è giusto. È fiscalmente responsabile,” ha sottolineato Biden, esaltando il fatto che più risorse a disposizione anche con le tasse creeranno milioni di posti di lavoro e faranno crescere l’economia.

L’amministrazione USA sostiene che secondo il nuovo piano, nessuno con redditi di $ 400.000 all’anno o meno vedrà aumentare le proprie imposte.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.