Emergenza Coronavirus: anche Microsoft taglia le stime

Causa il forte rallentamento provocato dal Coronavirus all’output cinese, anche Microsoft si è vista costretta a rivedere al ribasso le stime.

Il Coronavirus spinge al ribasso le stime di Microsoft. Il colosso statunitense ha annunciato di aver ridotto la view sul fatturato del trimestre corrente a causa dell’impatto che il Coronavirus sta avendo in Cina.

Dopo Apple, un altro dei grandi big di Wall Street ha fatto sapere che la difficile situazione che si trova ad attraversare la seconda economia mondiale finirà per impattare il fatturato (Azioni Apple in rosso: l’azienda taglia le stime sui ricavi a causa del Coronavirus).

A seguito della diffusione del warning, le azioni Microsoft nei primi scambi segnano un rosso del 3,7% a 163,88 dollari.

Microsoft taglia la view sul fatturato

A causa dell’impatto del Coronavirus sui fornitori di personal computer e sull’intera filiera cinese, Microsoft ha annunciato di non essere in grado di centrare i target precedentemente annunciati.

Per il trimestre in corso, che nel caso di Microsoft è il terzo dell’esercizio fiscale, la società di Redmond non sarà in grado di raggiungere la guidance per la divisione che comprende il software per pc e Surface, fissata il mese scorso a 10,75-11,15 miliardi di dollari.

La causa è appunto da ricercare nella diffusione del Coronavirus ed il ritorno della normalità, rileva Microsoft, sta impiegando più tempo del previsto. “Nonostante ci attendiamo una domanda per Windows in linea con le stime, il ritorno della filiera produttiva ad uno stato di normalità è più lento del previsto”, riporta una nota di Microsoft.

Microsoft guarda a Vietnam e Tailandia

Secondo quanto riportato dal Nikkei Asian Review, Microsoft, così come Google, starebbe cercando alternative in Vietnam e Tailandia.

In genere la divisione che comprende il software per pc e Surface di Microsoft rappresenta circa un terzo del fatturato totale.

Sul trimestre corrente, gli analisti stimano un fatturato di 34,6 miliardi di dollari.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories