Conto Widiba a rischio con crisi MPS?

Flavia Provenzani

09/12/2016

09/12/2016 - 19:45

condividi

I titolari di conto Widiba corrono rischi con la crisi di MPS? Analizziamo le criticità di Widiba alla luce del crollo di Monte Paschi.

I clienti Widiba temono la crisi di MPS: cosa succede ai conti Widiba e ai soldi dei suoi clienti se MPS fallisce?
Alla luce del NO della BCE ad un prolungamento dei tempi per l’aumento di capitale, analizziamo la situazione ad oggi di Widiba e quali sono i rischi per i conti dei clienti.

Sappiamo già, grazie alla nostra recensione su Widiba, che la banca online è un’entità separata, ma è molto esposta verso Monte Paschi, la banca più antica d’Italia e la più in crisi ad oggi. Dall’inizio dell’anno le azioni MPS hanno perso ad oggi l’83,45% e i clienti Widiba si domandano quali sono i rischi per i propri soldi a causa della forte crisi di MPS, soprattutto in caso di bail-in.

Facciamo il punto della situazione: quali rischi per Widiba e i suoi clienti? Quale influenza potrà avere la crisi e il fallimento di MPS su Widiba?

Widiba: conti correnti a rischio con MPS?

I correntisti di Widiba non corrono rischi nella situazione attuale. Ci sono abbastanza obbligazioni senior e subordinate per salvare MPS e i correntisti, come stabilito dal regolamento del bail in. I correntisti sono l’ultima istanza.
È vero, Widiba è di fatto MPS ma non occorre toccare i conti correnti ad oggi.
Sebbene, tuttavia, Widiba abbia in portafoglio molti titoli di credito nei confronti di Widiba, in caso di crollo di MPS il bail in tocca alla stessa Widiba, e non ai suoi correntisti.

Riassumendo: per ora i titolari di conti correnti o di deposito di Widiba non corrono rischi, non prima che la BCE pubblichi il suo verdetto sui crediti deteriorati di MPS nel 2017.
Alcuni analisti, tuttavia, consigliano di stare alla larga dal Monte Paschi e dalle sue controllate.

Widiba: quali rischi con MPS? La risposta dell’ad

È opportuno sottolineare qual è la connessione e il rapporto tra MPS e Widiba. Widiba è una controllata di MPS ed ha circa un 90% delle sue attività legate al credito verso il Monte Paschi. Per questo motivo il flusso di notizie negativo su MPS ha un’influenza particolare sulla sua banca online.
Legame talmente forte che portato già lo scorso luglio Altroconsumo a suggerire ai risparmiatori di chiudere i conti deposito di Widiba.

La risposta di Widiba, per bocca del suo amministratore delegato, non si è fatta attendere:

Lasciatemi dire che si tratta di un atto irresponsabile idoneo ad arrecare un grave e ingiusto danno a Widiba.
Senza che sussista alcuna valida ragione e pur in presenza di indicatori di solidità di “tutto rispetto”, Vi siete maliziosamente spinti a suggerire al pubblico (tra cui evidentemente anche alla nostra clientela) comportamenti rivolti a chiudere i conti di deposito, con ciò turbando il lecito esercizio della nostra attività e generando una situazione manipolativa che vizia la scelta del consumatore e dunque produce uno
sviamento di clientela a danno della nostra Banca.

Widiba: clienti a rischio con crisi MPS?

Widiba può essere considerato come un buon conto online, una società bancaria separata rispetto a Monte Paschi ma allo stesso tempo controllata dal Gruppo MPS. Formalmente Widiba è considerata indipendente rispetto a MPS.
Di fatto, MPS è socio unico di Widiba, ma non è detto che la banca online debba necessariamente registrare gli stessi problemi vissuti da MPS.

A differenza della sua controllante, Widiba ha un ottimo CET1 ratio e un patrimonio particolarmente solido.
Tuttavia, nel proprio bilancio Widiba ha crediti non indifferenti nei confronti di MPS, divenendone una forte obbligazionista - fattore che lega Widiba alle conseguenze di un possibile bail in del Monte Paschi. I clienti, da parte loro, continuano ad essere tutelati dal peggiore degli scenari.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.