Concorso scuola straordinario per abilitazione: il bando. Requisiti, prove e come fare domanda

Concorso scuola straordinario per l’abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di I e II grado su posto comune: il bando insieme ad altri tre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Vediamo quali sono i requisiti, le prove e come inviare la domanda per la quale c’è tempo fino al 3 luglio 2020.

Concorso scuola straordinario per abilitazione: il bando. Requisiti, prove e come fare domanda

Concorso scuola straordinario: il bando per la sola abilitazione nella secondaria di I e II grado è in Gazzetta Ufficiale.

Questo si affianca al bando per il concorso scuola straordinario del quale prevede gli stessi requisiti di ammissione oltre a una prova scritta computer based molto simile.

Possono partecipare al concorso per la sola abilitazione gli insegnanti che abbiano almeno 36 mensilità di servizio anche non consecutive svolte negli ultimi dieci anni. Questo concorso serve a dare la possibilità di ottenere l’abilitazione all’insegnamento ai molti precari della scuola.

Il concorso straordinario prevede l’assunzione dunque l’immissione in ruolo dei precari della scuola, questo secondo percorso straordinario invece conferisce la sola abilitazione e non l’assunzione.

Per partecipare al concorso scuola straordinario per l’abilitazione la domanda potrà essere inviata fino al 3 luglio 2020 a partire dal 28 maggio 2020.

Vediamo ora, sulla base del bando in Gazzetta Ufficiale del 28 aprile, quali sono i requisiti, le prove e come fare domanda per il concorso scuola straordinario per l’abilitazione.

Concorso scuola straordinario per abilitazione: requisiti

Il concorso scuola per l’abilitazione prevede gli stessi requisiti dello straordinario. Possono partecipare alla selezione coloro che:

  • tra l’anno scolastico 2008/2009 e l’anno scolastico 2019/2020 abbiano svolto, su posto comune o di sostegno, in qualunque grado di istruzione, almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive. Il servizio svolto su posto di sostegno, anche in assenza di specializzazione, è considerato valido ai fini della partecipazione alla procedura straordinaria per la classe di concorso;
  • abbiano svolto almeno una annualità di servizio nella specifica classe di concorso per la quale scelgono di partecipare;
  • siano in possesso del titolo di studio relativo alla classe di concorso specifica per la quale partecipano;
  • i docenti di ruolo che abbiano i requisiti sopra elencati possono partecipare in deroga all’obbligo di avere un anno di servizio nella classe di concorso per la quale si prende parte alla selezione;
  • servizio valido è considerato quello nelle scuole statali e paritarie;
  • è valido anche il servizio svolto nell’ambito dei percorsi di cui all’art. 1, comma 3, del decreto legislativo 15 aprile 2005, n. 76, relativi al sistema di istruzione e formazione professionale, purché, nel caso dei predetti percorsi, il sia stato svolto per la tipologia di posto o per gli insegnamenti riconducibili alle classi di concorso.

Dalla procedura di concorso sono escluse le seguenti classi:

Dalla procedura per il conseguimento dell’abilitazione sono escluse le classi di concorso:

  • A29 - Musica negli istituti di istruzione secondaria di II grado;
  • A66 - Trattamento testi, dati ed applicazioni. Informatica;
  • B01 - Attività pratiche speciali;
  • B29 - Gabinetto fisioterapico;
  • B30 - Addetto all’ufficio tecnico;
  • B31 - Esercitazioni pratiche per centralinisti telefonici;
  • B32 - Esercitazioni di pratica professionale;
  • B33 - Assistente di Laboratorio ex C999 II GRADO PERS. I.T.P.(L.124/99,ART.8 COM.3)

La procedura straordinaria è indetta a livello nazionale ma si potrà scegliere solo una regione per la quale partecipare come per gli altri concorsi.

Vediamo ora come si articola la prova scritta, unica, del concorso scuola straordinario per l’abilitazione molto simile alla procedura per l’immissione in ruolo.

Prova concorso scuola straordinario per abilitazione

La prova per il concorso scuola straordinario per l’abilitazione è scritta e viene svolta computer based ed è composta da 60 quesiti a risposta multipla a cui bisogna rispondere in 60 minuti. La prova è articolata in:

  • 40 quesiti volti ad accertare le competenze disciplinari relative alla classe di concorso;
  • 20 quesiti volti ad accertare le competenze didattico/metodologiche.

La risposta corretta vale 1 punto, la risposta non data o errata vale 0 punti. Superano la prova scritta i candidati che abbiano conseguito un punteggio pari a 42/60.

Per il calendario delle prove verrà data comunicazione con una nota in Gazzetta Ufficiale. Si ricorda che chi supera la prova non viene assunto nella scuola dal momento che la procedura di concorso straordinario è finalizzata alla sola abilitazione.

Come fare domanda

Vediamo ora come fare domanda per il concorso scuola straordinario per l’abilitazione in scadenza il 3 luglio. Le domande di partecipazione vanno inviate telematicamente o con SPID o direttamente attraverso Istanze OnLine POLIS. Per accedere all’area e inviare la domanda il candidato può farlo in due modi:

  • tramite il sito del Miur seguendo il percorso Argomenti e Servizi > Scuola > Reclutamento e servizio del personale scolastico > Abilitazione all’insegnamento, alla pagina dedicata alla Procedura abilitante scuola secondaria;
  • trite Istanze OnLine con il percorso Argomenti e Servizi > Servizi on-line > lettera P > Piattaforma Concorsi e Procedure selettive, vai al servizio.

Il candidato può inviare la domanda di partecipazione al percorso di abilitazione straordinario dalle ore 9,00 del 28 maggio 2020 fino alle ore 23,59 del 3 luglio 2020. Rimandiamo di seguito al bando del concorso scuola straordinario per l’abilitazione.

Bando concorso scuola straordinario per abilitazione.
Testo ufficiale

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories