Concorso MEF per 500 posti: bando in scadenza. Requisiti, prove e come candidarsi

Teresa Maddonni

09/09/2021

24/09/2021 - 16:56

condividi

Concorso MEF 2021: 500 posti nel bando in scadenza per vari profili a tempo determinato da inserire al ministero dell’Economia e delle Finanze. Vediamo quali sono i requisiti e come fare domanda.

Concorso MEF per 500 posti: bando in scadenza. Requisiti, prove e come candidarsi

Concorso MEF: il bando per 500 professionisti è in scadenza, pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 13 agosto 2021.

Sono diversi i profili professionali da inserire a tempo determinato al ministero dell’Economia e delle Finanze cui corrispondono diversi requisiti.

Il concorso, che si svolge con le nuove modalità previste dalla Riforma Brunetta e dal decreto Reclutamento, fa parte del piano di attuazione del PNRR. Con il concorso MEF per 500 posti per esperti in vari settori le assunzioni infatti sarebbero a tempo determinato.

Vediamo quali sono i requisiti, prove e come candidarsi al concorso MEF per 500 posti 2021 entro la scadenza del 20 settembre.

Concorso MEF per 500 posti: profili richiesti e requisiti

Il bando del concorso MEF per 500 posti si rivolge a diversi profili professionali e prevede pertanto, per ciascuno di essi, determinati requisiti.

I 500 posti per personale non dirigenziale da inserire da inquadrare nell’Area III per il concorso al MEF sono così divise:

  • 198 per il profilo economico (Codice ECO);
  • 125 per il profilo giuridico (Codice GIURI);
  • 73 per il profilo statistico-matematico (Codice STAT);
  • 104 per il profilo informatico, ingegneristico, ingegneristico gestionale (Codice INF/ING).

Le assunzioni sono tutte a tempo determinato, come abbiamo detto, per un massimo di 36 mesi, ma comunque non eccedendo la durata di completamento del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e comunque non oltre il 31 dicembre 2026. Per quanto riguarda i requisiti per partecipare alla selezione abbiamo:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione europea o di Paesi terzi in base a quanto previsto dal bando;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • laurea;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni previste per il ruolo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • per i candidati di sesso maschile, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva secondo la vigente normativa italiana.

Concorso MEF per 500 posti: le prove

Per partecipare al concorso MEF per 500 posti per esperti in determinati settori le prove sono previste nelle modalità semplificate volute da Brunetta. Nel dettaglio:

  • una prova scritta, distinta per i codici di concorso, che si svolgerà esclusivamente in modalità digitale e in sedi decentrate. Ci saranno più sessioni consecutive non contestuali ma comunque a garanzia della trasparenza e dell’omogeneità delle prove;
  • la valutazione dei titoli, distinta per i codici di concorso, sarà effettuata solo a seguito dell’espletamento della prova scritta, con esclusivo riferimento ai candidati risultati idonei alla prova e sulla base delle dichiarazioni presenti nella domanda di partecipazioni e della documentazione prodotta.

Non è prevista quindi per il concorso MEF 2021 la prova orale. La prova scritta consiste in 40 domande a risposta multipla cui rispondere in 60 minuti superandole con un voto minimo di 21/30.

Ricordiamo che la prova scritta verte su materie specifiche relative a ciascun codice di concorso come da articolo 6 del bando che alleghiamo di seguito.

Concorso MEF per 500 esperti
Bando di concorso per il concorso MEF 2021: requisiti, prove e come candidarsi.

La data e il luogo di svolgimento della prova scritta saranno pubblicati almeno 10 giorni prima sul sistema “Step-One 2019” (clicca qui).

Tutti i candidati saranno considerati convocati con la pubblicazione del diario di esame che avrà valore di notifica a tutti gli effetti di legge.

Per preparasi al concorso MEF 2021 è possibile acquistare dei libri in commercio e un esempio lo riportiamo di seguito.

Come candidarsi al concorso MEF 2021

Per candidarsi al concorso MEF 2021 c’è tempo fino alle ore 14:00 del 20 settembre 2021. La domanda deve essere inviata in via telematica tramite il sistema “Step-One 2019” (clicca qui).

Per partecipare al concorso MEF candidandosi per uno dei profili di interesse è necessario pagare una quota di partecipazione di 10 euro. Se si fa domanda per diversi codici di concorso vanno pagati più bollettini.

Il candidato al concorso per il MEF per 500 posti deve anche essere in possesso di una casella di posta elettronica PEC. Per maggiori dettagli consigliamo di consultare il bando dettagliato.

Iscriviti a Money.it