Come sta Schumacher oggi? A Parigi per cura segreta

Ultime news su Michael Schumacher: il campione della F1 è stato trasferito a Parigi per essere sottoposto a un trattamento top secret con cellule staminali.

Come sta Schumacher oggi? A Parigi per cura segreta

Le condizioni di salute di Michael Schumacher, a 6 anni dal tragico incidente sugli sci, continuano a preoccupare il mondo intero.

Dopo due interventi molto delicati l’ex pilota di F1 si è risvegliato dal coma nel giugno del 2014, e oggi sarebbe in sedia a rotelle, vigile ma in grado di comunicare solo con gli occhi.

Nuovi aggiornamenti su come sta Schumacher sono arrivati a ridosso della vittoria di Charles Leclerc, la giovanissima promessa della Ferrari, a Monza.

Secondo quanto riportato dai media francesi, Michael Schumacher è a Parigi per sottoporsi a un trattamento top secret con le cellule staminali.

Schumacher a Parigi per cura segreta con staminali

Il quotidiano francese Le Parisien ha diffuso alcune indiscrezioni sulle condizioni di salute di Schumi. Stando a quanto riportato dalla testata, il pilota tedesco è ricoverato presso l’Hopital europeen Georges-Pompidou di Parigi per una cura sperimentale top secret a base di staminali.

Il sette volte campione del mondo, secondo le ricostruzioni della stampa francese, sarebbe arrivato nella struttura lunedì e al momento è ricoverato nel Dipartimento di chirurgia cardiovascolare sotto la supervisione del chirurgo di fama internazionale Philippe Menasché. Il professor Menasché è diventato il primo cardiochirurgo al mondo a eseguire un trapianto di cellule cardiache embrionali su un paziente con insufficienza cardiaca nel 2014.

Schumacher verrà sottoposto a una serie di trasfusioni di staminali con l’obiettivo di ottenere un’azione antinfiammatoria sistemica. Questa sarebbe la terza volta che il pilota si reca all’ospedale parigino per sottoporsi alla cura. Il trattamento con cellule staminali dovrebbe evitare che tessuti di organi come cuore e fegato possano cedere e portare complicazioni cardiache ed epatiche, rischio concreto dopo anni di coma e immobilizzazione.

Le ultime notizie sulle condizioni di Schumacher risalgono a fine luglio: l’ex manager della Ferrari Jean Todt, uno dei pochi a cui è concesso frequentare la famiglia Schumacher nella casa in Svizzera dove Michael prosegue le cure riabilitative, ha raccontato di aver visto insieme a lui il Gran Premio di Brasile. Todt non si è sbilanciato e si è limitato a far sapere che Schumacher continua a combattere ed è nelle migliori mani.

Iscriviti alla newsletter Motori

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.