Come sta Christian Eriksen?

Simone Micocci

12/06/2021

12/06/2021 - 23:34

condividi

Christian Eriksen ha avuto un malore e ha perso conoscenza: sembra però che il peggio sia passato e che si sia trattato solamente di un brutto spavento.

Come sta Christian Eriksen?

Tutti gli appassionati del calcio in questo momento si stanno chiedendo: come sta Christian Eriksen? Il calciatore della Danimarca e dell’Inter, infatti, ha avuto un malore durante la partita dell’Europeo contro la Finlandia.

Ci sono finalmente notizie a riguardo e sembra siano positive: il danese è in condizioni stabili e respira autonomamente. Al momento si trova in ospedale e sembra essere fuori pericolo.

Sappiamo ancora poco, ma il malore che ha colpito Christian Eriksen sembra essere al 98% un’anomalia cardiaca: a dichiararlo è il dottor Josep Brugada, cardiologo dell’Hospital Clinic. Il brutto infortunio potrebbe riguardare qualche patologia cerebrale o aortica, insieme all’aritmia.

Cosa è successo a Christian Eriksen

Al minuto 43 della partita dell’Europeo tra Danimarca e Finlandia, Christian Eriksen, giocatore senza dubbio più rappresentativo della compagine danese, si accascia vicino alla linea laterale. Le gambe si piegano, Eriksen cade a faccia avanti e subito si capisce la gravità della situazione. I compagni si rendono subito conto della gravità: il prima ad aiutarlo, aprendogli la bocca e tirargli fuori la lingua così da evitare il soffocamento è stato Simon Kjaer, il quale sembra gli abbia fatto anche un primo massaggio cardiaco (che potrebbe avergli salvato la vita).

Immediati i soccorsi: prima lo staff medico, poi i sanitari che cercano in tutti i modi di far riprendere conoscenza applicando un massaggio cardiaco. Immagini che lasciano senza fiato con tutto il mondo del calcio che si riversa sui social per chiedersi come sta Christian Eriksen.

Intanto in diretta TV vengono trasmesse scene drammatiche: persino la moglie del calciatore Sabrina Kvist Jensen è in campo in lacrime, come tutti i giocatori danesi che fanno da schermo alla barella.

Dopo 11 minuti Eriksen viene intubato e va via in barella (ma cosciente): destinazione l’ospedale, molto vicino allo stadio di Rigshospitlaet.

Intorno alle 19:30 arrivano le prime notizie positive: Eriksen è stabile, respira autonomamente e non è in pericolo di vita. Il calciatore è in attesa degli esami strumentali. Lo stesso Marotta, amministratore delegato dell’Inter, parla di un “cauto ottimismo”, così come l’agente del calciatore.

Di seguito il comunicato della UEFA sulle condizioni di salute di Christian Eriksen, mentre anche la federazione conferma che anche il calciatore è cosciente.

Chi è Christian Eriksen

Chi segue il calcio non può non sapere chi è Christian Eriksen: centrocampista avanzato, classe 1992 (ha 29 anni), gioca nell’Inter dall’inverno del 2020. Fresco vincitore del campionato di Serie A (tra l’altro con un ruolo da protagonista nell’ultima parte della stagione), si preparava a vivere da protagonista l’Europeo 2020. Poi l’infortunio e la paura, con la speranza tutto si risolva il prima possibile.

70 gol in carriera tra Ajax, Tottenham e Inter, 36 con la nazionale.

È sposato con Sabrina Kvist Jensen, dalla quale ha due figli.

Argomenti

# Calcio

Iscriviti a Money.it