Cina: il piano per diventare la più grande potenza del mondo

La Cina si prepara a definire il suo piano quinquennale. L’obiettivo è affermarsi come la potenza economica più forte del mondo.

Cina: il piano per diventare la più grande potenza del mondo

La Cina come la più grande economia del mondo: questo l’obiettivo di Xi Jinping con il piano quinquennale che le massime autorità della nazione si apprestano a definire.

Il comitato centrale del Partito comunista cinese al Governo si riunisce a Pechino dal 26 al 29 ottobre per discutere una proposta di sviluppo nazionale per i prossimi cinque anni, dal 2021 al 2025.

Con le turbolenze globali causate dalla pandemia di coronavirus e le crescenti tensioni USA-Cina, l’incontro ha come cornice momento storico particolarmente critico per la nazione asiatica.

Gli economisti prevedono che il Paese diventerà saldamente la più forte economia del mondo nei prossimi anni. Qual è il piano di Xi Jinping per una grande Cina?

La Cina e gli obiettivi di grandezza

La Cina si appresta a celebrare momenti cruciali per il suo destino. Una delle pietre miliari è il 100 ° anniversario del Partito Comunista Cinese nel 2021: le autorità si sono impegnate a costruire una “società moderatamente prospera” entro il prossimo anno.

Poi, nel 2022, il 20 ° Congresso del Partito Comunista Cinese farà luce sui futuri progetti di leadership di Xi. Ci sono molte altre date in arrivo che il Governo autoritario ha messo in campo per obiettivi di sviluppo. Tra queste, il piano Made in China 2025 per dominare nelle aree high-tech e di produzione chiave e China Standards 2035 per le sfide globali sulla tecnologia.

Il tutto, suggellato dal piano quinquennale, la cui descrizione dettagliata non sarà pronta prima del prossimo anno. La Cina vuole primeggiare e alzare il suo livello di dominio nel mondo, soprattutto in termini economico-finanziari.

Doppia circolazione: così crescerà la Cina

Doppia circolazione: un concetto che prende strada in Cina per pianificare la leadership globale.

Negli ultimi mesi, i funzionari pubblici hanno pronunciato questa nuova frase che dovrebbe sostenere il piano per i prossimi cinque anni. È sostanzialmente basato su due punti chiave: la circolazione interna, focalizzata sulla crescita del mercato nazionale cinese e la circolazione esterna - o commercio con altri paesi.

Probabilmente, la potenza asiatica rafforzerà sempre di più la domanda interna, che può vantare su oltre 1 miliardo di consumatori. Un bacino di mercato enorme, sul quale Pechino può arricchirsi anche in tempi difficili per gli scambi, minacciati da eventi esterni (come la pandemia) e da tensioni con nemici strategici (come gli USA).

Non dipendere troppo dalle esportazioni, quindi, potrebbe segnare una svolta. Per fare questo darà fondamentale superare la trappola della classe media. Ovvero, stimolare i redditi medi della popolazione, spingerli verso la crescita in modo che non siano assorbiti soltanto dai consumi essenziali.

Probabilmente, la Cina punterà sull’innovazione tecnologica nazionale, da rendere attraente per la domanda interna. E poi, con la maggiore attenzione al mercato nazionale, gli analisti prevedono che il prossimo piano di sviluppo fornirà un maggiore sostegno alla salute pubblica, l’istruzione, lo sport, la cultura e il turismo.

Verranno probabilmente sostenuti l’espansione dei centri urbani esistenti e altri obiettivi volti a mantenere una popolazione di 1,4 miliardi in gran parte soddisfatta della propria qualità di vita sotto l’attuale governo.

“Un altro modo di interpretare il tenore di vita è cercare di consentire alle persone di godere o avere (un) ambiente migliore”, ha detto Cui Jingbo, professore associato di economia applicata alla Duke Kunshan University. Si aspetta che le autorità incoraggino l’uso di più energie rinnovabili piuttosto che fare affidamento sui combustibili fossili.

Una Cina in cambiamento, quindi, punta a conquistare autosufficienza e dominio nel mondo.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories