Borse europee in forte rialzo. Draghi: la BCE si prepara a QE 2 e taglio tassi

Borse europee in forte rialzo sulla scia del possibile aumento del QE a Dicembre e del taglio dei tassi di interesse. L’Euro debole rende i mercati azionari europei protagonisti a livello globale.

Dopo che il presidente della BCE Mario Draghi ha annunciato, nella conferenza stampa di quest’oggi tenutasi a Malta, il possibile aumento del QE a Dicembre e il possibile taglio dei tassi di interesse, i listini azionari sono volati a rialzo.

QE 2 e taglio dei tassi a dicembre? Borse europee in forte rialzo

La politica monetaria sempre più accomodante della BCE fa in modo di spingere l’interesse sui titoli azionari europei. Infatti, molte aziende quotate potranno contare su futuri maggiori introiti derivanti dalla debolezza dell’Euro e questo rende i listini azionari europei molto più appetibili sia da parte degli investitori dell’Europa sia da quelli mondiali.

Infatti con i mercati asiatici in affanno con il rallentamento cinese e un possibile avvicinamento della data del rialzo dei tassi di interesse negli USA (che darebbe una spinta alla svalutazione dell’Euro-Dollaro), il mercato azionario europeo potrebbe tornare protagonista.

Al momento le maggiori piazze europee volano tutte a rialzo dopo le dichiarazioni di Draghi: il Dax segna un +2,46%, il Cac +2,35%, il FTSE MIB +1,72%, l’Ibex +2,18% e l’ Aex +2%. Positiva anche la Borsa di Londra con un +0,61%

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories