Borsa oggi, 15 giugno 2022: Ftse Mib in rally grazie allo scudo anti spread della Bce

Luca Fiore

15/06/2022

15/06/2022 - 17:59

condividi

Chiusura in rally per la Borsa oggi, 15 giugno 2022. L’inversione di rotta della Bce, che a breve dovrebbe disporre di uno scudo anti spread, ha permesso al Ftse Mib di salire di quasi il 3%. Il rendimento del Btp a 10 anni è tornato sotto il 4% facendo registrare un tonfo allo spread. In serata focus sulla Federal Reserve.

Borsa oggi, 15 giugno 2022: Ftse Mib in rally grazie allo scudo anti spread della Bce

Giornata decisamente positiva per la Borsa oggi, dopo che la Bce, al termine di una riunione straordinaria del Consiglio direttivo, ha fatto sapere che

“applicherà flessibilità nel reinvestimento dei rimborsi in scadenza nel portafoglio Pepp” per “preservare il funzionamento del meccanismo di trasmissione della politica monetaria”.

Inoltre, ai Comitati dell’Eurosistema è stato conferito il mandato di “accelerare il completamento della progettazione di un nuovo strumento anti-frammentazione da sottoporre all’esame del Consiglio direttivo”.

Tra qualche ora sarà invece la volta della Federal Reserve, che con tutta probabilità incrementerà il costo del denaro di 75 punti base (il Cme FedWatch Tool valuta questa ipotesi al 94,8%). Nel caso, si tratterebbe della stretta maggiore dal 1994.

Sul mercato delle materie prime il future sul petrolio Brent segna un -0,7% a 120,3 dollari al barile mentre l’eurodollaro quota 1,0403, -0,11% rispetto al dato precedente.

Borsa oggi, aggiornamento ore 17:50: Ftse Mib in rally dopo lo scudo anti spread

La giornata del Ftse Mib si è chiusa a 22.473,56 punti, +2,87% rispetto al dato precedente.

Con il rendimento del Btp sotto il 4% (3,887%), lo spread con i Bund è sceso del 7,4% a 224,4 punti base .

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib sale in attesa dello scudo anti spread della Bce

A metà seduta il Cac40 guadagna lo 0,82%, il Dax l’1% ed il Ftse Mib il 2,66%.

Tornato al 4%, il rendimento del nostro decennale spinge lo spread con i Bund a 226,5 punti base (-6,5%).

Future Wall Street in positivo

In attesa che, alle 15:30, inizino le contrattazioni a Wall Street, il future sul Dow Jones registra un +0,44%, quello sullo S&P500 avanza dello 0,53% ed il derivato sul Nasdaq sale dello 0,66%.

Aggiornamento ore 09:25: Ftse Mib sopra 22 mila punti

La seduta del Ftse100 inizia in aumento di mezzo punto percentuale, il Cac40 avanza dello 0,9%, il Dax guadagna lo 0,84% ed il Ftse Mib quota 22.346,74 punti, +2,29% rispetto al dato precedente.

Sul Ftse Mib FinecoBank guadagna l’8,22%, Poste Italiane il 4,28% e Banca Mediolanum il 3,45%. Tra le banche, Banco Bpm sale del 3,54%, Intesa Sanpaolo del 5,07% ed UniCredit del 3,43%.

Quest’ultima ha annunciato di aver trasferito ad una società veicolo un portafoglio Npl da 1,1 miliardi di euro.

Con il rendimento del nostro decennale al 4,19%, lo spread Btp-Bund quota 245 punti base.

Borse Asia: Tokyo ancora in calo

L’indice Hang Seng quota in aumento di un punto percentuale, il China A50 ha chiuso con un +1,6% mentre l’australiano S&P/ASX 200 ha terminato con un -1,27%.

A Tokyo il Nikkei è sceso a 26.326,16 punti (-1,14%).

Wall Street: indici poco mossi in attesa della Fed

A Wall Street, la seduta del Dow Jones si è chiusa con un -0,5%, lo S&P500 ha registrato un -0,38% ed il Nasdaq ha segnato un +0,18%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.