Borsa Italiana: il profit warning di Continental pesa su un’incolpevole Pirelli

Dopo la brutta seduta di ieri il produttore di pneumatici italiano conferma tutti i target comunicati lo scorso 7 agosto. Il titolo respira a Piazza Affari

Borsa Italiana: il profit warning di Continental pesa su un'incolpevole Pirelli

Nella prima mezz’ora di scambi su Borsa Italiana le azioni Pirelli mostrano un atteggiamento moderatamente costruttivo dopo la brutta seduta di ieri, la peggiore da quando il titolo è tornato a quotare su Piazza Affari nell’ottobre del 2017.

Pirelli a mercati chiusi ha cercato di rassicurare il mercato dopo l’inatteso profit warning lanciato ieri dal concorrente tedesco Continental. I vertici del gruppo hanno emanato una comunicazione ufficiale nella quale sono stati confermati tutti i target comunicati il 7 agosto scorso in occasione della pubblicazione dei risultati trimestrali.

Ieri la giornata del produttore italiano di pneumatici era stata rovinata dalla notizia del profit warning lanciato dalla tedesca Continental, con quest’ultima arrivata a perdere fino al 13% sulla Borsa di Francoforte. Continental ha tagliato la guidance sui risultati di quest’anno a causa di un incremento dei costi, di un calo delle vendite e di non meglio specificate richieste di risarcimento.

Il mercato teme che non si tratti un problema «company specific», ma che possa coinvolgere l’intero settore dei produttori di pneumtici.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.