Borsa Italiana e spread BTP-Bund oggi: mercati positivi dopo Mattarella

Cristiana Gagliarducci

23/08/2019

23/08/2019 - 09:15

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Lo spread BTP-Bund e la Borsa Italiana oggi reagiscono alle decisioni di Sergio Mattarella

La Borsa Italiana e lo spread BTP-Bund oggi sono finiti ancora una volta sotto la lente degli osservatori, desiderosi di comprendere la reazione del mercato alle decisioni di Sergio Mattarella.

Nella serata di ieri, giovedì 22 agosto, il Presidente della Repubblica ha tenuto l’Italia con il fiato sospeso. Dopo due giorni di consultazioni il Capo di Stato ha comunicato di aver aperto un nuovo round di incontri fra partiti, i quali avranno tempo fino a martedì per trovare un accordo, pena l’immediata convocazione di nuove elezioni.

“Alcuni partiti hanno avviato iniziative per un’intesa. Sono possibili solo governi che ottengono la fiducia su un programma per il Paese, altrimenti c’è solo il voto”.

Come stanno reagendo la Borsa Italiana e lo spread BTP-Bund oggi, dopo le evidenti oscillazioni registrate ben prima del discorso di Mattarella?

Borsa Italiana e spread BTP-Bund oggi: la reazione a Mattarella

La giornata di oggi si è aperta positivamente per la Borsa Italiana, che nei primi istanti di contrattazione ha messo a segno rialzi superiori allo 0,6% sostenuta in particolar modo dalle banche.

Queste ultime hanno reagito alla nuova (seppur lieve) discesa dello spread BTP-Bund, oggi nuovamente intorno ai 190 punti base - ad influire positivamente sui bancari, comunque, sono stati anche i nuovi requisiti della BCE sul fronte NPL.

Nei giorni scorsi sia Piazza Affari che il differenziale di rendimento fra titoli di Stato italiani e tedeschi hanno riassunto alla perfezione il sentiment dell’intero mercato. Le oscillazioni sono diventate più evidenti quando Giuseppe Conte ha rassegnato le dimissioni scrivendo la parola fine sull’esperienza di governo gialloverde.

La Borsa Italiana ha imboccato la via del rialzo ed è arrivata a guadagnare più del 2,4% in una sola seduta. Allo stesso tempo i rendimenti del decennale italico hanno permesso allo spread BTP-Bund di tornare a scendere vistosamente.

Per dirla in altre parole, i mercati hanno festeggiato la fine del governo Lega-M5s e hanno iniziato a sperare nella nascita di una coalizione composta dallo stesso Movimento e dal Partito Democratico (poiché più in grado di rapportarsi pacificamente con l’Europa e, perché no, di ottenere ulteriori concessioni).

Anche oggi, dopo il discorso di Mattarella, la Borsa Italiana ha continuato a salire e lo spread BTP-Bund ha ripreso la via del ribasso.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories