Blackrock prosegue la conquista dell’Italia: dalle banche alle piccole e medie imprese

Marta Panicucci

24 Marzo 2014 - 17:24

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Blackrock sembra ormai un ospite fisso al tavolo delle azienda quotate italiane. Il colosso di investimenti più grande del mondo sta rafforzando seriamente la sua presenza nella borsa di Milano. Nelle ultime settimane abbiamo assistito alla sua scalata in diversi istituti di credito italiani, ultimo la scorsa settimana, Monte dei Paschi di Siena.

Ma a quanto pare la conquista dell’Italia da parte di Blackrock non accenna a placarsi, anzi, secondo indiscrezioni di stampa, starebbe puntando alle piccole e medie imprese italiane.

Fondi stranieri a Piazza Affari
Come già illustrato in un precedente articolo la Borsa di Milano vede una partecipazione di fondi stranieri per ben il 22% dell’intera capitalizzazione. Si tratta, tradotto in soldoni, di 82 miliardi di investimenti arrivati a Piazza Affari da investitori stranieri, Usa in particolare.

Il primo azionista straniero di Piazza Affari è certamente il fondo statunitense Blackrock che ha investito in Italia 14,7 miliardi, degli 82 totali. Blackrock vanta un patrimonio di 4,1 bilioni di dollari disseminati in tutti i mercati del globo. Non c’è angolo del mondo in cui Blackrock non abbia anche solo un piccolo investimento.

Queste l’elenco delle principali aziende italiane di cui Blackrock detiene attualmente un pacchetto azionario:

  • Azimut
  • Atlantia
  • Autogrill
  • Banca Popolare di Milano
  • Banco Popolare
  • Bulgari
  • Enel
  • Eni
  • Fiat
  • Finmeccanica
  • Fondiaria Sai
  • Generali
  • Intesa Sanpaolo
  • Mediaset
  • Mediobanca
  • Monte dei Paschi di Siena
  • Parmalat
  • Prysmian
  • Telecom
  • Terna
  • Ubi Banca
  • Unicredit
  • Pirelli & C

Blackrock e le banche italiane
A Blackrock l’Italia piace e in particolare sembra essere attratto dai nostro istituti bancari. In poco più di un mese Blackrock ha aumentato la propria presenza in tre istituti di credito tra i più importanti:

  • Il 13 febbraio ha rafforzato la propria posizione in Intesa Sanpaolo passando dal 2% al 5,004% del capitale e divenendo secondo azionista della banca dopo Compagnia di San Paolo;
  • Il 7 marzo: Blackrock sale al 5,246% di Unicredit e diventa il primo azionista.
  • Il 18 marzo: Blackrock acquisisce il 5,748% Monte dei Paschi di Siena, quota che qualifica il fondo come secondo azionista della banca dopo la Fondazione MPS e davanti a Pamplona.

Il fondo resta anche azionista di altre banche come Mediobanca, Ubi banca, Banca popolare di Milano e Banco popolare nel quale però potrebbe accrescere la propria posizione nei prossimi mesi tramite l'aumento di capitale in programma per l'istituto bancario.

Blackrock e le pmi
L’appetito vien mangiando e a quanto pare a Blackrock il boccone Italiano piace molto. Dalle banche italiane infatti, Blackrock sarebbe intenzionato a lanciarsi alla conquista delle pmi italiane tramite la Cassa deposito e prestiti.

Secondo indiscrezioni di stampa infatti, uomini di Blackrock hanno incontrato nei giorni scorsi a Roma Bernardo Bini Smaghi, responsabile progetti speciali di Cdp. Il progetto sarebbe quello di proseguire l’idea del governo Letta; ovvero creare, come prevedeva il decreto Destinazione Italia, dei mini bond, degli strumenti di indebitamento per finanziare le pmi.

Il piano di Cdp è quello di aggirare il credit crunch che sta strangolando le imprese, offrendo loro una nuova strada per ottenere un finanziamento. L’idea quindi sarebbe di creare, sfruttando l’enorme liquidità di Blackrock, un «fondo dei fondi» per incentivare il mercato dei mini bond. Oltre al contributo del colosso statunitense, le liquidità per l’operazione dovrebbero arrivare anche da enti di previdenza e fondi pensione.

Argomenti

# Italia
# CDP

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories