Bitcoin torna a correre grazie a Visa e PayPal: +10,6% in una settimana

Pierandrea Ferrari

31 Marzo 2021 - 11:00

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il Bitcoin riprende forza sul mercato dopo le ultime aperture dei colossi dei pagamenti USA. Sullo sfondo anche il clamoroso successo della piattaforma NBA Top Shot di Dapper Labs.

Bitcoin torna a correre grazie a Visa e PayPal: +10,6% in una settimana

Alla fine di un mese vissuto a fasi alterne, tra record storici e rovinose cadute, il Bitcoin riprende a correre grazie agli ultimi endorsement alle crypto dei colossi dei pagamenti online, Visa e PayPal, e torna a puntare quota 60.000 dollari.

Ma ad irrobustire la quotazione del BTC sta contribuendo, seppure in via indiretta, anche il clamoroso successo dei NFT (nonfungible tokens) di Dapper Labs, venduti sulla piattaforma NBA Top Shot, con la società canadese che ha chiuso una raccolta monstre nell’ultimo round di investimento.

Bitcoin torna verso quota $60.000

Il Bitcoin scambia ora a 57.825 dollari, a poche spanne dal record storico tracciato il 13 marzo e ormai a distanza di sicurezza dai minimi della scorsa settimana. La quotazione odierna certifica un rialzo del 10,6% negli ultimi sette giorni, del 79,8% year-to-date e del 797% anno su anno.

Quotazione Bitcoin dal 24/3/2021 al 31/3/2021

A favorire l’ultima fiammata, come accennato, il tandem Visa-PayPal. Il circuito di carte USA ha annunciato ad inizio settimana l’avvio del suo progetto pilota che prevede l’adozione della stablecoin Usd Coin, ancorata al dollaro con rapporto uno a uno, per regolare le transazioni sulla piattaforma nativa dell’asset, Ethereum. Un’apertura alle valute virtuali di cui il Bitcoin sembra ora beneficiare, sebbene il top performer tra le crypto rimane al momento fuori dai giochi.

Di ieri, invece, l’ultimo annuncio di PayPal, che già lo scorso autunno aveva permesso ai clienti USA di detenere criptovalute nei loro wallet digitali. Il colosso californiano, stavolta, ha avviato la nuova funzione Checkout with crypto, ovvero lo strumento che consentirà ai detentori di Bitcoin, Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash di usare i loro asset digitali – senza commissioni - per effettuare acquisti presso gli esercenti che si appoggiano al servizio di pagamenti di PayPal.

Anche il successo dei NFT spinge il Bitcoin

Ma a spingere indirettamente il Bitcoin e le altre criptovalute c’è anche la grande febbre per gli NFT e, in questo quadro, la crescente popolarità della piattaforma NBA Top Shot di Dapper Labs, start up canadese finanziata dalle superstar Michael Jordan e Kevin Durant.

La società ha rivelato ieri di aver raccolto 305 milioni di dollari con l’ultimo round di investimento, fino a raggiungere una valutazione complessiva stimata in 2,6 miliardi. Due mondi, quello dei nonfungible tokens e delle crypto, che corrono su via parallele, condividendo la stessa tecnologia blockchain e puntando, di fatto, alla stessa platea.

Argomenti

# Visa
# PayPal

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories