Bitcoin supera Paypal per volume di transazioni. Visa e Mastercard nel mirino?

Gabriele Stentella

02/12/2021

02/12/2021 - 14:33

condividi

La rete peer-to-peer di Bitcoin ha elaborato transazioni superiori a quelle di Paypal nei primi nove mesi dell’anno. Cosa può succedere ora?

Bitcoin supera Paypal per volume di transazioni. Visa e Mastercard nel mirino?

Nei primi tre trimestri del 2021 le transazioni eseguite sulla rete di Bitcoin hanno superato di gran lunga quelle elaborate dal servizio di pagamento digitale Paypal. Tale risultato ha portato diversi esperti a interrogarsi sul raggiungimento di un obiettivo per molti aspetti utopico: il superamento dei volumi dei grandi leader nel settore dei servizi di pagamento elettronico, vale a dire le società statunitensi Visa e Mastercard.

Alcuni elementi sembrano suggerire che la rete di BTC possa espandersi ulteriormente nel prossimo decennio, nonostante siano presenti anche alcune incognite legate al valore futuro della regina delle crypto e al ritmo con cui quest’ultima crescerà negli anni.

BTC supera Paypal per volumi di transazioni

In base ai dati forniti dal report di Blockdata - azienda che fornisce software per l’analisi della Blockchain - nel 2021 la rete di Bitcoin ha elaborato in media $489 miliardi di transazioni per trimestre, mentre sulla rete di Paypal le transazioni medie trimestrali non hanno superato i $302 miliardi. Il divario percentuale tra i volumi della rete decentralizzata di BTC e quelli della società di Palo Alto è risultato essere pari al 62%.

Facendo un paragone con le performance dei due giganti Visa e Mastercard, le transazioni eseguite sulla rete di BTC sono pari rispettivamente a:

  • 15%, a fronte di transazioni medie trimestrali pari a $3,2 trilioni;
  • 27%, a fronte di transazioni medie trimestrali pari a $1,8 trilioni;

Per ora BTC non regge il confronto, ma come hanno precisato gli esperti si tratta pur sempre di una rete giovane e di natura decentralizzata, mentre le altre due fanno capo a società presenti sul mercato da molti decenni.

Bitcoin può superare Visa e Mastercard?

Il report pubblicato da Blockdata ha messo in luce tre elementi che nel lungo periodo possono favorire Bitcoin nella competizione con Visa e Mastercard:

  • Numero delle transazioni eseguite;
  • Importo medio trasferito in criptovaluta;
  • Prezzo di Bitcoin;

I tecnici affermano che l’aumento delle tre componenti può permettere alla rete di BTC di superare i volumi di Visa e Mastercard. Tuttavia diversi trader ed esperti di Blockchain hanno posto l’accento su un aspetto talvolta trascurato: BTC non è ancora largamente impiegato come metodo di pagamento, quanto come tecnologia per salvaguardare i propri risparmi o incrementare il capitale sfruttandone le oscillazioni di mercato. I dati pubblicati da Blockdata suggeriscono che il numero di transazioni e il valore medio trasferito dovrebbero crescere rispettivamente del 260% e del 540% per elaborare i medesimi volumi dei rivali.

Parlando invece del prezzo della crypto, i tecnici credono che per eguagliare i livelli di Visa e Mastercard, Bitcoin dovrebbe mantenere costante il suo attuale tasso di crescita fino al 2026, in caso contrario per raggiungere l’obiettivo potrebbero volerci anche 30 anni.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Visa
# PayPal

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.