BTP Italia 2020: risultati da record storico. I dati

I risultati del BTP Italia 2020 hanno alzato il velo su uno straordinario record storico. Cosa è successo?

BTP Italia 2020: risultati da record storico. I dati

Risultati da record storico per il BTP Italia di maggio 2020.

Il titolo di Stato indicizzato all’inflazione ha avuto successo sia tra il pubblico retail che tra gli investitori istituzionali e il Tesoro non ha potuto fare a meno di riconoscere dati piuttosto ottimali.

Questo BTP Italia 2020 ha avuto uno scopo ben preciso, ossia quello di finanziare e sostenere tutte le spese legate all’emergenza COVID-19: proprio per questo l’emissione di maggio ha assunto un’importanza sempre crescente.

Il debutto sul mercato è avvenuto nella mattinata di lunedì 18 e già i primi dati hanno alzato il velo su un vero e proprio boom di richieste. Poi, nel primissimo pomeriggio di giovedì 21 maggio, sono arrivati i risultati definitivi del BTP Italia 2020, titolo che ha permesso di toccare un nuovo, entusiasmante record storico.

BTP Italia 2020: i risultati definitivi dell’emissione di maggio

Nelle prime tre giornate di collocamento il pubblico retail ha dimostrato grande interesse per il BTP Italia 2020. Senza possibilità di chiusura anticipata (per favorire la massima partecipazione) da lunedì a mercoledì il titolo ha portato a casa 383.966 contratti per un controvalore ordini di 13.997,606 milioni di euro.

Il 72% di queste sottoscrizioni è avvenuta per mano di piccoli risparmiatori mentre il restante 28% grazie al private banking. Inoltre il 71% degli ordini è stato attivato tramite le banche (sia recandosi fisicamente in filiale che inoltrando l’ordine a distanza), mentre nel 29% dei casi è stato preferito l’home banking.

Poi, alle ore 10:00 di giovedì è partita la due ore destinata agli investitori istituzionali. Come confermato dal MEF, le 746 proposte di adesione pervenute hanno permesso di elaborare un controvalore emesso di 8.300,000 milioni di euro a fronte di un totale richiesto pari a 19.546,876 milioni di euro (coefficiente di riparto pari a circa il 42,5%).

Sommando i dati del retail e quelli degli istituzionali è stato possibile mettere in luce risultati particolarmente positivi per il BTP Italia 2020:

“L’importo emesso, pari a 22.297,606 milioni di euro, ha segnato un record storico di volume emesso in un’emissione BTP Italia, e coincide con il controvalore complessivo dei contratti di acquisto validamente conclusi alla pari sul MOT (il Mercato Telematico delle Obbligazioni e Titoli di Stato di Borsa Italiana) attraverso Banca IMI S.p.A, BNP Paribas, Monte dei Paschi di Siena Capital Services Banca per le imprese S.p.A e UniCredit S.p.A durante il periodo di collocamento, che è iniziato il giorno 18 maggio 2020 e si è concluso alle ore 12,00 della giornata odierna”.

I risultati degli istituzionali

  • Ore 13:00 - Le prime indiscrezioni riportate da Reuters hanno parlato di ordini per circa 11 miliardi di euro.

I risultati del retail in sintesi

Come noto, anche l’emissione del BTP Italia 2020 si è divisa in due fasi. La prima, iniziata lunedì e terminata ieri, è stata interamente dedicata al pubblico retail. Questi i risultati ottenuti:

  • lunedì 18 maggio: €4,02 miliardi;
  • martedì 19 maggio: €4,74 miliardi;
  • mercoledì 20 maggio: €5,21 miliardi.

In totale, dunque, la Fase 1 ha racimolato circa €14 miliardi.

I risultati di mercoledì 20 maggio

Quella di ieri è stata l’ultima giornata di emissione destinata al pubblico retail e i risultati del BTP Italia 2020 hanno parlato chiaro: gli investitori al dettaglio hanno avanzato richieste per un controvalore di 14 miliardi di euro.

  • Ore 18:00 - In chiusura, il titolo ha portato a casa €5,21 miliardi di richieste su oltre 141 mila contratti.
  • Ore 15:00 - Il BTP Italia 2020 ha continuato a registrare risultati sorprendenti. I 3,9 miliardi di euro di ordini per oltre 110.000 contratti hanno portato la cifra totale oltre i 12 miliardi.
  • Ore 12:00 - A tre ore dall’avvio degli scambi sono pervenuti 2,4 miliardi di euro di ordini e più di 68.000 contratti.
  • Ore 10:00 - Il BTP Italia ha già ricevuto ordini per 750 milioni di euro (23.000 contratti).
  • Ore 09:00 - Al via l’ultima giornata del retail.

I risultati di martedì 19 maggio

La seconda giornata di emissione, ancora dedicata al pubblico retail, è stata ancor più produttiva della precedente. Tra il 18 e il 19 maggio il BTP Italia 2020 ha portato a casa circa 8,7 miliardi di euro.

  • Ore 18:00 - I risultati del BTP Italia riferiti alla sola giornata di martedì 19 hanno parlato chiaro: il controvalore ordini è stato di €4,74 miliardi, calcolati sulla base di 132.807 contratti.
  • Ore 16:30 - Verso la chiusura degli scambi il titolo ha contato su 124.960 contratti e su un controvalore di €4,37 miliardi.
  • Ore 14:00 - Nel primo pomeriggio sono arrivati ordini per 3,14 miliardi di euro (su oltre 91.00 contratti).
  • Ore 12:00 - Sulla base di 63.000 contratti sono giunti ordini per 2,2 miliardi di euro. In totale il BTP Italia 2020 ha toccato i 6,2 miliardi.
  • Ore 10:00 - A meno di un’ora dall’avvio delle contrattazioni, gli investitori hanno continuato a mostrare il loro interesse nei confronti del titolo a 5 anni. Sulla base di oltre 23 mila contratti, poco prima delle ore 10 sono giunti ordini per 750 milioni di euro.

I risultati di lunedì 18 maggio 2020

Come anticipato, quella di lunedì 18 maggio è stata la prima giornata di emissione del titolo tanto atteso dai risparmiatori e dagli investitori istituzionali. Come di consueto le operazioni hanno preso il via alle ore 09:00.

  • Ore 18:00 - Nella prima giornata di emissione, i risultati del BTP Italia 2020 sono stati entusiasmanti. Il titolo ha portato a casa richieste per 4,02 miliardi di euro, e 109 mila contratti.
  • Ore 15:00 - I contratti rilevati hanno permesso di festeggiare un controvalore ordini di 3 miliardi di euro.
  • Ore 12:30 - Sorprendenti i risultati del BTP Italia 2020: i 53.000 contratti per un controvalore di 2 miliardi di euro si sono confrontati con i 772 milioni di euro contabilizzati nella stessa ora della precedente emissione.
  • Ore 11:00 - Il titolo ha premuto sul pedale dell’acceleratore. Poco dopo le 11 sono arrivati 1,26 miliardi di euro di ordini, per un totale contratti pari a 34.000.
  • Ore 10:00 - A circa sessanta minuti dall’avvio degli scambi, i primi risultati del BTP Italia 2020 riportati da SoldiOnline hanno alzato il velo su 14.000 contratti, per un controvalore ordini di mezzo miliardo di euro. Alla stessa ora, nella precedente emissione, erano arrivati circa 277 milioni su 3.770 ordini.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su BTP Italia

Argomenti:

BTP Italia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.