Eni: medie mobili a supporto delle strategie trend following

L’analisi tecnica delle azioni Eni segnala un miglioramento del quadro grafico. La fascia di supporti passante per le zone fra 15,30 e 15,40 euro ha frenato le velleità ribassiste sul titolo, agevolando il rimbalzo di questa mattina

Eni: medie mobili a supporto delle strategie trend following

Partenza a marce ingranate per Eni in Borsa Italiana, al rientro dal lungo ponte pasquale.

Le quotazioni Eni iniziano la seduta in forte rialzo posizionandosi nel terzetto di testa dell’indice FTSE Mib, in compagnia degli altri due titoli azionari italiani legati al settore petrolifero: Tenaris e Saipem. Il balzo di questa mattina ripropone le azioni Eni sui massimi della scorsa settimana prima dell’estensione ribassista che aveva proiettato i prezzi sui minimi dal 13 marzo, ossia nella zona dove transitano i supporti statici a 15,40 euro e quelli dinamici forniti dalle medie mobili a 50 e 200 sedute.


Azioni Eni in Borsa, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

L’analisi tecnica segnala un miglioramento del quadro tecnico di Eni. La fascia di supporti passante per le zone fra 15,30 e 15,40 euro ha frenato le velleità ribassiste sul titolo, agevolando il rimbalzo di questa mattina. In questo senso un primo segnale di miglioramento era stato generato fra il 15 e il 16 aprile, cioè quando le medie mobili a 50 e 200 periodi si sono incrociate dal basso verso l’altro generando il noto segnale di analisi tecnica detto ‘Golden Cross’, tipicamente anticipatore di un impulso rialzista.

Strategie operative con i Corridor Certificate

CORRIDOR Eni
ISINSOTTOSTANTEBARRIERA INFERIOREBARRIERA SUPERIOREVALORE SOTTOSTANTEDISTANZA BARRIERA INFERIOREDISTANZA BARRIERA SUPERIORESCADENZA
LU1896424824 Eni 12,00 EUR 16,50 EUR 15,74 EUR -23,73% +4,87% 17/09/2019
LU1896424741 Eni 11,50 EUR 17,00 EUR 15,74 EUR -26,98% +7,94% 17/09/2019
LU1921179765 Eni 13,50 EUR 17,00 EUR 15,74 EUR -14,24% +7,99% 17/09/2019
LU1921179922 Eni 13,00 EUR 17,50 EUR 15,74 EUR -17,42% +11,17% 17/12/2019

Prezzi aggiornati al 23/04/2019 ore 10:00

Dal punto di vista operativo non si può escludere che Eni possa tornare alla carica della coriacea barriera statica a 16 euro e che questa, una volta testata, possa nuovamente respingere i corsi.

Chi volesse tutelarsi da un prossimo apprezzamento delle quotazioni Eni, viste anche le prospettive che vanno delineandosi sul mercato del petrolio potrebbe sfruttare l’appeal speculativo dei Corridor Certificate di Société Générale spostandosi sulle due scadenze offerte dall’emittente (20 settembre o 20 dicembre) e muovendosi fra le diverse probabilità di successo a seconda delle opportunità intrinseche di ciascun livello di barriera.

Nel grafico di cui sopra abbiamo considerato il Corridor Certificate con barriere poste a 13,50 e 17 euro (codice Isin LU1921179765), ma allontanando i livelli della barriera superiore verso zone più neutrali (17,50 o 18 euro) si può ridurre il rischio del Certificate prima della naturale scadenza, riducendo al contempo però anche l’appeal speculativo essendo le possibilità di apprezzamento del prodotto prima della scadenza più limitate.

RESPONSABILITÀ

La presente rubrica è redatta in completa autonomia dalla redazione di Money.it ed è finalizzata a offrire spunti meramente informativi e di carattere operativo. Money.it ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fonte del pagamento di un corrispettivo, Money.it si è impegnato a selezionare in completa autonomia e a menzionare uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX e legati al sottostante di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta nel presente articolo. La presente rubrica non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore. Societe Generale non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti della rubrica. Disponibilità del KID e della documentazione d’offerta: l’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com e http://prospectus.socgen.com, e sono altresì disponibili sul sito prodotti.societegenerale.it nonché disponibili gratuitamente su richiesta presso Société Générale, via Olona 2 Milano

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su ENI

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.